Meteo dal 6 dicembre: arriva la settimana delle nevicate e del gelo invernale

Meteo dal 6 dicembre: arriva la settimana delle nevicate e del gelo invernale. Le previsioni del tempo aggiornate.

meteo 6 dicembre nevicate
Meteo dal 6 dicembre: arriva la settimana delle nevicate e del gelo invernale (Foto di Kristin Vogt da Pexels)

Come più volte annunciato, è in arrivo una settimana di gelo invernale e nevicate anche in pianura. Stiamo entrando nell’inverno, che per la meteorologia è iniziato il 1° dicembre e avremo un Ponte dell’Immacolata imbiancato. Per la gioia degli operatori dello sci.

Sull’Italia è in arrivo una nuova irruzione di aria fredda proveniente dall’Artico che porterà un brusco calo delle temperature e precipitazioni: a carattere piovoso al Sud e lungo le coste, nevose sui rilievi ma anche in collina e fino in pianura. Il maltempo colpirà soprattutto il Centro Sud, mentre al Nord avremo condizioni meteo più stabili e soleggiate, anche se con temperature basse e gelate notturne e mattutine. Ecco cosa dobbiamo aspettarci nella settimana da lunedì 6 dicembre.

Leggi anche –> Parte la stagione sciistica: tutte le regole, tra Skipass e Gren pass

Meteo dal 6 dicembre: arriva la settimana delle nevicate e del gelo invernale

In arrivo piogge, neve e freddo. La nuova ondata di maltempo, annunciata nei giorni scorsi, sta investendo l’Italia, portando condizioni meteo tipicamente invernali e un Ponte dell’Immacolata imbiancato. Ad essere colpite saranno soprattutto le zone del Centro Sud e di parte del Nord, con rovesci, temporali e nevicate che interesseranno l’Emilia Romagna, tutto il versante adriatico fino alla Puglia, tutte le regioni del Sud e la Sardegna.

Il calo delle temperature porterà la neve già a quote collinari nelle zone in prossimità dell’Appennino, sia al Centro che in parte al Sud. Come annuncia 3bmeteo. Le regioni del Nord, invece, saranno risparmiate dalle precipitazioni insieme a parte delle regioni tirreniche, grazie alla rotazione dei venti. Non mancherà tuttavia il freddo, con forti gelate in Pianura Padana, favorite dai cieli sereni, e su parte delle vallate del Centro.

Nella giornata di lunedì 6 dicembre il tempo sarà caratterizzato da freddo e precipitazioni lungo il versante adriatico e al Sud. Mentre per martedì 7 dicembre è prevista una breve tregua, con miglioramento del tempo, in attesa della grande perturbazione dell’Immacolata, che porterà abbondanti nevicate su molte regioni del Nord Italia, fino in pianura.

Previsioni in dettaglio

meteo neve
Meteo: nevicate e gelate (Neve in Collina in Toscana. Adobe Stock)

Il meteo di lunedì 6 dicembre vedrà foschie e nebbie al mattino con gelate su Piemonte, Lombarda, Emilia e pianure del Veneto. Mentre in Romagna il tempo è caratterizzato da nubi, piogge sparse e qualche nevicata sopra 400-500 metri in Romagna. Il tempo, invece, è più soleggiato in Liguria. Nel pomeriggio sono previste nuove nevicate in collina sulle zone appenniniche. Mentre il tempo sarà più asciutto e con cieli sereni al Nord, che al calare della notte porteranno gelate in pianura, in particolare in Val Padana.

Al Centro, tempo soleggiato sulle regioni tirreniche, salvo qualche annuvolamento residuo tra Toscana e Lazio. Mentre le condizioni meteo saranno peggiori lungo l’Adriatico, tra annuvolamenti e piogge lungo le coste e nell’immediato entroterra e neve in prossimità dell’Appennino da quota 500-800 metri, in discesa a quote collinari. Sulla Sardegna tempo instabile con rovesci e temporali, per gran parte del giorno. Tempo in generale miglioramento dalla sera.

Al Sud Italia si concentra l’instabilità, con forti rovesci e temporali e neve sui rilievi, in calo fino a quote collinari. Queste condizioni meteo avverse interessano soprattutto il Molise, la Campania e la Basilicata. In serata il tempo migliorerà su Campania, Molise e alta Puglia. Le temperature scenderanno, sia le massime che le minime. I venti soffieranno tesi settentrionali. I mari saranno molto mossi o agitati.

Per la giornata di martedì 7 dicembre, avremo tempo ancora soleggiato e freddo al Nord, soprattutto al mattino con gelate diffuse e qualche nebbia o foschia sulla Pianura Padana. Nebbie che si diraderanno durante il giorno. Mentre sulle Alpi nordoccidentali nevicherà. Al Centro ci sarà l’annunciata pausa dal maltempo, con cieli sereni o poco nuvolosi, con qualche nube in più sul versante adriatico meridionale e sulla Sardegna. Mentre al Sud continuerà il tempo instabile, anche se con precipitazioni meno intense e in esaurimento in giornata. Le piogge cadranno soprattutto su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Mentre la quota neve sull’Appennino meridionale si alzerà a 1000 metri.

Le temperature saranno stabili al Nord, in lieve aumento al Centro e in calo al Sud Italia.

Neve per l’Immacolata

Invece, mercoledì 8 dicembre, giorno della Festa dell’Immacolata, cambierà tutto, con l’arrivo della perturbazione artica che porterà nevicate fino in pianura e diffuse precipitazioni, anche al Nord. Avremo per lo più cieli coperti con nevicate sulle Alpi e Prealpi, in discesa fino alla Pianura Padana. Mentre pioverà, con abbondanti rovesci, su Liguria, Toscana, Emilia Romagna e coste del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.

Al Centro, il tempo sarà prevalentemente nuvoloso, con piogge e rovesci lungo il versante adriatico, sul Lazio e sulla Sardegna. Nevicherà sugli Appennini. Al Sud, sono previste piogge sulla Campania e in serata sulla Basilicata, mentre sulle altre regioni il tempo sarà nuvoloso o parzialmente nuvoloso ma senza fenomeni, nemmeno nevosi.

Ulteriori nevicate sono previste anche per giovedì 9 dicembre, soprattutto al Nord e sull’Appennino centro-settentrionale.

Leggi anche –> Meteo arriva la sorpresa di Natale: le previsioni per le feste

Neve e grandine in arrivo nel weekend
Nevicate e grandine anche a bassa quota (Adobe Stock)