Capodanno 2022 a New York: festa a Times Square solo per vaccinati

Le regole per festeggiare il nuovo anno a New York. Gli eventi nella città, come arrivare e cosa fare per Capodanno 2022

capodanno 2022 a new york
Times Square a New York: le regole per il Capodanno 2022

Mentre l’Europa è alle prese con la quarta ondata di Covid e molte città chiudono i battenti, a New York si pensa invece a festeggiare il nuovo anno. Torna infatti dopo un anno di assenza la grande festa a Times Square, probabilmente la festa più iconica del Capodanno nel mondo. Ma tutti i festeggiamenti saranno legati a precise regole di sicurezza.

La Festa a Times Square sarà infatti solo per i vaccinati, o guariti dal Covid;, ma d’altronde se state pensando di andare negli USA dovete aver fatto il vaccino, altrimenti non potete nemmeno imbarcarvi in aereo. Festeggiare Capodanno 2022 a New York sarà indubbiamente indimenticabile a patto di conoscere le regole, cosa fare e dove andare.

Vacanze di Natale e Capodanno a New York: le regole anti covid

La pandemia è tutt’altro che passata, anzi l’arrivo della stagione fredda ha portato una recrudescenza del virus in tutta Europa. Le feste di Natale 2021 e il Capodanno 2022 non saranno dunque tranquille e serene come speravamo. In alcune città l’assenza di misure di sicurezza e di un un numero elevato di non vaccinati ha costretto i governi a lockdown selettivi e al coprifuoco.

Negli USA l’ondata iniziata già a fine estate ha rallentato la sua corsa, ma i livelli rimangono comunque elevati. Se è vero che ogni Governatore gestisce e decide le regole di sicurezza anti-covid, l’entrata negli USA è un fatto nazionale e dunque se volete andare negli Stati Uniti dovete essere vaccinati.

Qualsiasi sia la vostra destinazione, Los Angeles o New York, Miami o Chicago, per mettere piede negli USA dovete avere non solo un visto turistico, ma anche il certificato che attesti l’avvenuta completa vaccinazione o la guarigione dal Covid da non più di 6 mesi.

Inoltre all’imbarco dovrete esibire un tampone, antigenico o molecolare, effettuato non più di 72 ore prima. I ragazzi sotto i 18 anni possono viaggiare per gli USA anche se non vaccinati, presentando un tampone negativo all’imbarco.

Capodanno a New York: solo vaccinati a Times Square

Il grande albero di Natale del Rockfeller Center, le vetrine scintillanti della 5th Avenue, gli addobbi delle case di Brooklyn e poi la grande festa di Capodanno a Times Square. New York si prepara a vivere il suo secondo Natale di pandemia, ma quest’anno c’è un quasi ritorno alla normalità. E la festa dell’ultimo dell’anno a Times Square è il segno più evidente che qualcosa finalmente è cambiato.

Ma il Covid c’è ancora dunque festeggiamenti sì, ma in sicurezza. Per accedere alla piazza e seguire la festa e il suggestivo countdown bisognerà mostrare un certificato vaccinale o di guarigione, da non più di 6 mesi, dal Covid assieme ad un documento d’identità. Certificato di avvenuta e completa vaccinazione che verrà richiesto dai 5 anni in su. Negli USA la vaccinazione dei bimbi dai 5 ai 12 anni è stata infatti già autorizzata, da noi avverrà probabilmente a fine mese.

Capodanno 2022 a New York, cosa fare: voli, hotel, eventi

Se state pensando di andare a festeggiare le vacanze di Natale a New York oltre ad essere in regola con le vaccinazioni – come detto eccezion fatta per i ragazzi anche se senza vaccino non potranno partecipare ad esempio alla festa a Times Square – è bene sbrigarsi.

La richiesta del visto, l’ESTA, richiede un po’ di tempo, inoltre prenotando in anticipo i voli e gli hotel avrete più possibilità di usufruire di offerte e prezzi più bassi. New York è infatti una città piuttosto cara e sotto le feste di Natale i prezzi salgono ulteriormente.

Gli hotel a Manhattan sono i più cari, anche i più comodi ovviamente per girare la città, ma se scegliete di alloggiare appena fuori, come a Brooklyn o nel Queens, magari vicino una stazione della metro potrete risparmiare un bel po’ di soldi.

Se le festività Natalizie potrete trascorrerle girando per la città e magari vedendo qualche spettacolo a Broadway, la notte del 31 dicembre il cuore di New York, e del mondo, batte a Times Square. Diventa infatti quella la piazza irrinunciabile per festeggiare il nuovo anno. Se però volete fare altro c’è la festa a Central Park, sulla 72esima, con tanto di fuochi d’artificio e concerti.

E non solo. New York brulica di feste nei locali e non solo. All’aperto – così da preoccuparsi meno del Covid – c’è il Capodanno al Prospect Park. Evento gratuito con live music a partire dalle 23, bevande calde e a mezzanotte i fuochi d’artificio. I punti migliori dove assistere allo spettacolo sono al Grand Army Plaza e lungo la Prospect Park West.

Festeggiare il Capodanno 2022 a New York a Times Square o in qualsiasi altro posto della Grande Mela è uno dei modi migliori per iniziare un nuovo anno.

Previous articleBorghi più belli d’Italia: i 12 nuovi entrati, tesori tutti da scoprire
Next articleNel 2022 siamo pronti a partire: mete e tipologie di viaggio al top
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.