La città più bella dove andare a Natale (e più economica)

Dove andare a Natale in Europa: Zagabria è la città più bella e più economica per vivere l’atmosfera natalizia fra mercatini e luminarie

zagabria natale
Zrinjevac park uno dei luoghi più belli di Zagabria a Natale

Luci colorate, addobbi, profumo di vin brulè e musica natalizia. E tutt’intorno un paesaggio incantato – e spesso innevato – con vicoli e piazze pieni di luminarie. Un luogo da sogno, ovvero la città più bella dove andare a Natale in Europa. E come se non bastasse questo posto bellissimo è anche incredibilmente economico. Possibile? Sì.

La città più bella dove andare a Natale non è Londra, non è Parigi e nemmeno Praga – tutte bellissime, eccezionali a Natale, ma non raggiungono la vetta e tantomeno sono economiche. Dunque qual è questa città? Rullo di tamburi…la città più bella dove andare a Natale è Zagabria!

Zagabria, la città più bella dove andare a Natale

natale a zagabria
Una delle tante illuminazioni di Zagabria

Chi ha visitato Vienna a Natale giura che sia la più bella in assoluto, così chi è stato a Praga assicura che di meglio non ci sia, per non parlare di chi è stato a Dresda, la città del mercatino più grande e antico del mondo.

Poi c’è Rothenburg Ob der Tauber che è universamente riconosciuto come il borgo più bello per il Natale. Insomma, ognuno ha la sua città preferita e stilare una classifica è un’impresa ardua e un po’ soggettiva.

Ma questo è solo in parte vero per Zagabria. Già perché Zagabria è riuscita nell’impresa di mettere d’accordo tutti i votanti di European Best Destinations e di aggiudicarsi per ben 4 anni di fila il titolo di città con i mercatini di Natale più belli d’Europa. Nel 2020 causa pandemia la sfida non si è svolta, quest’anno si torna in pista.

zagabria natale
La splendida Zagabria vestita a festa per Natale

Il Natale a Zagabria avvolge tutta la città trasformandola in un luogo da fiaba. Ogni strada ha particolari luminarie, ovunque ci sono alberi di Natale e mercatini, perfino i tram sono addobbati. E poi e per tutti i giorni dell’avvento si susseguono eventi e concerti.

Cosa vedere e fare a Zagabria a Natale

Zagabria è una città elegante e bellissima con i suoi palazzi in stile Liberty e vicoli medievali. A Natale con le luminarie che esaltano la sua bellezza Zagabria diventa davvero irresistibile. Prendete il tram Merry Christmas che vi porterà in giro per la città e i suoi mercatini.

Nel periodo natalizio vengono allestiti ben 16 mercatini di Natale rendendo pressoché tutta la città un unico grande mercato! I mercatini e gli eventi natalizi iniziano l’ultimo weekend di novembre e terminano subito dopo l’Epifania.

  • piazza Ban Jelacic
  • piazza Europa
  • via Bogoviceva
  • piazza Re Tomislav
  • parco Zrinjevac
  • tunnel Gric
  • Passeggiata Strossmayer
zagabria a natale
Piazza Ban Jelacic con la splendida fontana addobbata

Cuore pulsante della città è piazza Ban Jelačić dove si trova il grande albero di Natale, un mercatino natalizio e il palco dove vengono allestiti gli spettacoli.

Altro luogo simbolo del Natale a Zagabria è piazza Europa: una grande piazza pedonale dove viene allestito un grande mercatino, oltre a concerti, mostre e spettacoli.

zagabria ice park
Piazza Re Tomislav dove si trova l’Ice Park

Poi c’è la via del Natale, ovvero via  via Bogoviceva, dove si trovano su entrambi lati bancarelle con prodotti tipici e di artigianato. In piazza Re Tomislav si trova l’Ice Park con una pista di pattinaggio su ghiaccio tra le più grandi d’Europa e bancarelle che vendono prelibatezze di ogni tipo.

Di enorme suggestione è il parco Zrinjevac: qui le luminarie rivestono gli alberi trasformando questo parco in un luogo fatato.  Vi si trova un grazioso mercatino e si svolgono numerosi concerti natalizi.

zagabria natale
Uno degli angoli dello Zrinjevac park a Natale

Un altro mercatino davvero speciale – ma non adatto però a chi soffre di claustrofobia – è quello al Tunnel Gric. Si tratta di un tunnel pedonale sotterraneo, un tempo rifugio antiaereo, usato oggi come luogo per eventi. Durante il Natale oltre al mercatino vi si svolgono anche delle mostre.

Decisamente all’aria aperta è invece il mercatino alla Strossmayer. Nella Città Alta si trova questo mercatino in cui vi si svolgono anche laboratori per bambini e serate con dj.

natale a zagabria
La passeggiata Strossmayer a Zagabria

Quando costa andare a Zagabria a Natale

Zagabria a Natale è bellissima, dunque, ma quanto costa? Poco! E’ generalmente una città economica dove andare in vacanza e lo è anche nel periodo natalizio. Così a differenza di altre città che a dicembre rialzano i prezzi a Zagabria i costi si mantengono piuttosto bassi.

Intanto c’è da dire che se vivete al Nord Italia potreste anche valutare di arrivare a Zagabria in auto. La capitale della Croazia dista infatti da Trieste appena 200 km. Ma se non avete voglia di guidare ci sono i voli internazionali che in poco più di un’ora vi portano a destinazione.

Zagabria è servita tra le altre dalla low cost Ryanair e un volo a/r durante il periodo natalizio non vi costerà più di 100 euro. Per quanto riguarda gli alloggi si trovano soluzioni a 4 stelle anche a soli 60 euro. Ovviamente se vi attardate a prenotare i prezzi salgono, ma in ogni caso spenderete per una vacanza a Zagabria a Natale molto meno che in altre più blasonate città.

zagabria natale
Un angolo dello Zrinjevac park a Natale

Se state cercando una città dove andare a Natale mettete Zagabria in cima alle vostre preferenze.

 

Previous articleCercasi guardiano al Rifugio dell’Aquila a 3450 metri!
Next articlePassing: le location del nuovo film Netflix con Tessa Thompson
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.