Covid, la Sicilia torna in zona bianca

Covid, la Sicilia torna in zona bianca. Ecco quando. Le ultime notizie.

sicilia torna zona bianca
Covid, la Sicilia torna in zona bianca (Cattedrale di Palermo. Foto di Sammy-Williams da Pixabay)

L’atteso annuncio è arrivato un giorno prima del previsto: la Sicilia torna in zona bianca, da sabato prossimo, 10 ottobre. La situazione epidemiologica è in miglioramento da diversi giorni ma non abbastanza da far tornare la zona bianca già lunedì scorso.

Infatti, per il passaggio a un colore e una zona di rischio inferiore è necessario che gli indicatori decisionali si mantengano su bassi livelli almeno per 14 giorni. Questo tempo non era ancora trascorso una settimana fa per la firma dell’ordinanza del ministro della Salute sul cambio di colore lunedì 4 ottobre, ma è stato raggiunto in questi giorni. I parametri rimangono sotto la soglia di rischio, confermano le anticipazioni della bozza sui dati del monitoraggio settimanale sull’epidemia, che saranno comunicati ufficialmente domani, durante la consueta conferenza stampa della Cabina di regia del venerdì.

Dunque, la Sicilia potrà tornare in zona bianca sabato prossimo 10 ottobre. Il passaggio sarà automatico. Cosa bisogna sapere.

Leggi anche –> Green pass nei luoghi di lavoro: uscito il decreto, le novità

Covid, la Sicilia torna in zona bianca

L’assessore regionale alla Salute della Regione Sicilia, Ruggero Razza, ha anticipato che da sabato 10 ottobre la Sicilia tornerà in zona bianca. La comunicazione, che anticipa quella del Ministero della Salute, è avvenuta oggi durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo bollettino epidemiologico settimanale della Regione.

Domani, nella consueta conferenza stampa del venerdì, di presentazione del monitoraggio settimanale dei contagi in Italia da parte della Cabina di regia dell’Istituto Superiore di sanità e del Ministero della Salute, verrà ufficializzato il cambio di colore della Sicilia.

Oggigiovedì 7 ottobre scade il 14° giorno, da giovedì 23 settembre, di calo dei ricoveri in terapia intensiva sotto la soglia critica del 10%,che determina il passaggio in zona gialla. Si tratta del parametro più importante per il cambio di colore, altri sono i ricoveri in area medica sopra il 15% e l’incidenza dei contagi.

La scorsa settimana, era scesa ulteriormente la percentuale di ricoveri in terapia intensiva (al 7,5%) ed era scesa sotto la soglia critica anche quella dei ricoveri in area medica (12,9%). Mentre l’incidenza settimanale dei contagi si era avvicinata a quella della zona bianca, con 59,2 casi ogni 1000mila abitanti.

Il cambio di colore

I parametri positivi sono confermati anche per questa settimana, dunque sabato prossimo potrà esserci al passaggio a un’area di rischio inferiore. Il cambio sarà di sabato e non di lunedì perché, come abbiamo detto sopra, saranno già trascorsi i 14 giorni di parametri positivi e non ci sarà bisogno di aspettare altri due giorni.

Il passaggio in zona bianca sarà automatico, sulla base del decreto legge convertito che a inizio estate ha stabilito i nuovi criteri per il cambio di colore delle Regioni. Lo ha confermato l’assessore Rezza: “Nelle ultime ore ho sentito il ministro Speranza per la Sicilia varrà il decreto legge convertito, quindi la zona bianca sarà immediata: non da lunedì ma da sabato, questo mi ha anticipato il ministro”.

La Sicilia è in zona gialla dal 30 agosto, più di un mese. Finora è stata l’unica Regione italiana a tornare in zona gialla dallo scorso giugno, quando era stata introdotta in tutta Italia la zona bianca.

Leggi anche –> Green pass sulle piste da sci: le nuove regole per l’apertura degli impianti

sicilia zona bianca
Covid, Sicilia: ecco quando tornerà in zona bianca (Ragusa, Foto di Peter H da Pixabay)