Meteo settimana dal 4 ottobre: arriva l’autunno, nubifragi e crollo temperature

Meteo della settimana dal 4 ottobre: arriva l’autunno, nubifragi e crollo temperature. Le previsioni aggiornate.

meteo settimana 4 ottobre
Meteo settimana dal 4 ottobre: arriva l’autunno, nubifragi e crollo temperature (Foto di Kaique Rocha da Pexels)

La nuova settimana, la prima piena di ottobre, segnerà il passaggio definitivo al clima autunnale. Dopo il tempo quasi estivo dei giorni scorsi, con un weekend più variabile il sabato e soleggiato domenica, con temperature elevate, sta per cambiare tutto.

Già nella notte tra domenica e lunedì 4 ottobre sono arrivate le precipitazioni portate dalla nuova perturbazione atlantica, già annunciate, che nei prossimi giorni si estenderà al resto d’Italia. Piove soprattutto sulle regioni di Nord Ovest, colpite da violenti nubifragi.

È drammatica la situazione in Liguria, dove il maltempo ha causato l’esondazione di diversi fiumi e alluvioni in diverse zone. Di seguito le previsioni del tempo aggiornate.

Leggi anche –> Cielo notturno del mese di ottobre 2021: la notte della Luna e le stelle cadenti

Meteo settimana dal 4 ottobre: arriva l’autunno, nubifragi e crollo temperature

Con la settimana che inizia lunedì 4 ottobre, il tempo in Italia subirà un drastico cambiamento, con l’arrivo di piogge e temporali intensi e un sensibile calo delle temperature. Il maltempo ha già raggiunto le regioni nordoccidentali nelle prime ore di lunedì, portando violenti nubifragi soprattutto sulla Liguria dove sono in corso alluvioni e frane. La più colpita è la provincia di Savona.

Tra Piemonte e Liguria il tempo peggiorerà ulteriormente nelle prossime ore, con il rischio di criticità idrogeologiche. Sono attesi accumuli pluviometrici anche sopra i 100 mm, con picchi anche di 200-300 mm sulla Liguria. Come annuncia 3bmeteo.

Le precipitazioni stanno interessando anche le regioni dell’alto Tirreno e hanno raggiunto le regioni centro settentrionali e orientali.

Martedì 5 ottobre già dalle prime ore del giorno la perturbazione avanzerà ancora in direzione Est, portando un forte peggioramento su Lombardia, Emilia e Toscana. Sulla Pianura Padana sono previsti rovesci e locali nubifragi. Mentre la Toscana sarà colpita da forti temporali, in particolare lungo la costa. Gli accumuli pluviometrici potranno avere picchi intorno ai 100 mm.

Nel corso della giornata il tempo peggiorerà anche sul resto d’Italia, con rovesci e temporali alla mattina sul Triveneto e sulle regioni del basso Tirreno, in particolare Lazio e Campania, fino ad estendersi alla Calabria e alla Sicilia tirrenica. Il maltempo colpirà anche Basilicata e alta Puglia. Piogge sono attese anche su Marche e Umbria.

Mentre le regioni del basso adriatico saranno meno colpite dal maltempo, con annuvolamenti e qualche pioggia sparsa locale ma non fenomeni intensi. I venti saranno in rinforzo quasi ovunque, con raffiche che potranno raggiungere gli 80 o 90 km orari. I mari saranno mossi e a rischio mareggiate il Mar Ligure e il medio e alto Tirreno. Le temperature diminuiranno, in particolare al Nordest, sulle regioni adriatiche e al Sud Italia.

Previsioni per i giorni successivi

Per mercoledì 6 ottobre avremo i primi miglioramenti del tempo al Nord, con schiarite sulle regioni nordoccidentali, salvo precipitazioni e rovesci ancora sul Levante ligure. Piogge e rovesci insisteranno ancora anche su Lombardia e regioni di Nord Est, ma con attenuazioni nelle ore successive. In serata su quasi tutto il Nord sono previste schiarite.

I rovesci e temporali colpiranno di più le regioni centrali, in particolari nelle zone interne e sul versante adriatico. Più variabile, invece, il tempo sul versante tirrenico. Condizioni meteo ancora instabile al Sud Italia, piogge e rovesci soprattutto sulle regioni ioniche e sulla Sicilia nordorientale. Le temperature diminuiranno.

Infine, per giovedì 7 ottobre, le tendenza meteo annunciano schiarite al Nord Italia, sulla Sardegna e le regioni tirreniche settentrionali e centrali. L’unica eccezione sarà ancora qualche piovasco sulla costa del Veneto. Il maltempo, invece, insisterà ancora sulle regioni centrali adriatiche, con piogge e rovesci anche intensi. Tra pomeriggio e sera i fenomeni si attenueranno sulle Marche. Il tempo sarà ancora instabile al Sud, con piogge, rovesci e temporali. Più variabile invece sulla Puglia, le coste della Campania e le regioni ioniche, dove a fine giornata sono previste schiarite. Le temperature subiranno un ulteriore calo, soprattutto sulle regioni adriatiche, al Nord Est e al Sud, dove i valori potranno scendere sotto la media di stagione.

Per la fine della settimana dovrebbe tornare il bel tempo.

Leggi anche –> Quando torna l’ora solare 2021: data e come spostare le lancette

meteo weeekend 25-26 settembre
Meteo settimana 4 ottobre (Foto di dexmac da Pixabay)