Spiagge senza vento in Sardegna, le più belle da vedere a settembre

La Sardegna è davvero stupenda ma, purtroppo, una delle costanti sull’isola è il vento, sia al Nord che al Sud. Se state programmando un viaggio a settembre in questo paradiso, ecco tutte le spiagge più belle e riparate della Sardegna, per una vacanza spettacolare.

Ecco tutte le spiagge riparate dal vento in Sardegna
Spiagge senza vento in Sardegna, le più belle da vedere a settembre. Credits: Pixabay

Famosa in tutto il mondo, la Sardegna ospita ogni anno milioni di turisti anche a settembre, mese perfetto per scoprire le meraviglie naturali che questa offre. Ma, uno dei piccoli problemi a cui si può andare incontro è il vento, che soffia sia a Nord che a Sud.

Ecco perché è utile conoscere le spiagge più belle ma senza vento da poter vedere a settembre, evitando o il Maestrale, il Ponente o lo Scirocco. Abbiamo pensato a qualche spiaggia da suggerirvi, per il vostro prossimo viaggio.

Leggi anche -> Le 10 spiagge della Sardegna più belle dove andare in vacanza

Le spiagge più belle e senza vento della Sardegna: i nostri consigli

Settembre è ancora un mese perfetto per andare in vacanza e, in Italia, uno dei posti più belli dove trascorrere qualche giorno è sicuramente la Sardegna. Che sia a Nord o a Sud, l’isola italiana offre davvero tanto da vedere, soprattutto le spiagge che in questo periodo sono ancora più incontaminate del solito.

Ma chi è stato in Sardegna sa che c’è il rischio di incontrare giornate molto ventose, soprattutto per colpa del Maestrale, una corrente fredda che porta ondate di aria polare sulle coste del Mediterraneo e che dà molto fastidio se si passa una giornata al mare. Per fortuna, ci sono piccoli angoli di paradiso riparati dai venti, che vi sveliamo proprio in questo articolo.

Scopriamo insieme le spiagge più belle e riparate della Sardegna.

Cala Monte Turno

Dopo che avrete visto questa spiaggia i Caraibi possono aspettare! Cala Monte Turno è situata sulla costa sud orientale dell’isola, vicino Castiadas.

Spiagge riparate dai venti in Sardegna
Spiagge senza vento in Sardegna, le più belle da vedere a settembre: Cala di Monte Turno. Credits: Pixabay

La spiaggia, lunga 300 metri, ha la sabbia bianchissima e un mare trasparente con un colore che varia tra le sfumature del turchese, niente da invidiare alle più belle isole delle Maldive o dei Caraibi. Un posto stupendo dove, per non ama il vento, il Maestrale non arriva quasi mai, grazie al Monte Turno che circonda la caletta.

Ideale anche per famiglie e bambini, visto che il fondale è molto basso e si può fare il bagno tranquillamente senza dover nuotare a largo.

Spiaggia di Tuerredda

Settembre è il periodo ideale per andare sulla spiaggia di Tuerredda, una di quelle a numero chiuso che una volta finita la capienza massima diventa inaccessibile. Anche questa si trova nella Sardegna del Sud, a circa 60 km da Cagliari.

Tuerredda una delle spiagge più riparate della Sardegna
Spiagge senza vento in Sardegna, le più belle da vedere a settembre: Spiaggia di Tuerredda Credits: Flickr

Tuerredda è una delle spiagge più belle della Sardegna sud-occidentale, il suo fascino naturale, la sua acqua cristallina, con sabbia fine e dorata, è una cosa mozzafiato. Questa meravigliosa spiaggia si trova in un’insenatura protetta da un isolotto, risultando così un’ottima soluzione nelle giornate di forte maestrale.

Il mare qui, infatti, è quasi sempre calmo e pulito, ideale per chi ama fare snorkeling. In autunno, grazie alle temperature ancora elevate, Tuerredda è un vero paradiso, lontano dal caos e perfetto per chi ama il relax e la natura.

Porto Istana

A una ventina di minuti da Olbia, si trova Porto Istana, incorniciata da una folta macchia mediterranea che permette alla spiaggia di ripararsi dai venti.

A settembre non vi imbatterete nel caos solito estivo, durante il quale non si trova posto neanche per un asciugamano. In autunno, infatti, si può godere tranquillamente dell’acqua blu e azzurra, della spiaggia tranquilla e della bellezza della natura.

Un luogo incantevole da godersi tutta la giornata.

Cala Brandinchi

Restiamo a Nord dell’Isola, nella zona di San Teodoro, dove in caso di vento forte potete ripararvi a Cala Brandinchi, chiamata anche la piccola Thaiti.

Cala Brandinchi è la perla più preziosa di San Teodoro, un autentico paradiso dalla bellezza esotica nel Nord della Sardegna. Visto che è molto conosciuta e frequentata da orde di turisti, venire in questa cala a settembre è una soluzione perfetta.

Caletta del Faro

All’estremo nord del Golfo di Oristano si trova questa piccola spiaggia, Caletta del Faro, riparata da quasi tutti i venti che soffiano in Sardegna.

Questa spiaggia veniva usata un tempo per accogliere i pescatori di aragoste, come è possibile capire dal piccolo pontile che ancora oggi è visibile sulla spiaggia. La sabbia bianca e il mare paradisiaco fanno di Caletta del Faro uno dei luoghi più belli della Sardegna, che a settembre è una goduria visitare.

Inoltre, alle spalle della spiaggia di la Caletta, è situtato il Faro di Capo San Marco e anche un importante tempio punico. Poco più a nord, invece, troviamo l’antico insediamento fenicio-punico di Tharros e la Torre Vecchia.