Corfù: le 10 cose imperdibili da vedere sull’isola greca

Corfù: le 10 cose imperdibili da vedere sull’isola greca. Tutti i suggerimenti di viaggio.

corfù 10 cose
Corfù: le 10 cose imperdibili da vedere sull’isola greca (La città di Corfù con la Fortezza veneziana)

Con le nostre guide sulle bellezze della Grecia e dei suoi arcipelaghi, abbiamo intrapreso un viaggio virtuale alla scoperta delle Isole Ionie. Vi abbiamo segnalato tutti i luoghi da vedere nell’arcipelago di isole greche più vicine all’Italia.

In particolare, vi abbiamo portato sull’isola di Corfù, una delle più grandi e più importanti dell’arcipelago e dove si trova il capoluogo delle Isole Ionie. Vi abbiamo fatto conoscere le sue spiagge spettacolari. Ora vi segnaliamo le cose da vedere assolutamente sull’isola, piena di meraviglie naturali e architettoniche.

Guida di Corfù: 10 cose da vedere

corfù 10 cose
Vlacherna e Pontikionissi, Corfù (iStock)

L’isola di Corfù è la più grande dell’arcipelago delle Ionie dopo Cefalonia. Sorge al largo delle coste della Grecia continentale dell’Epiro, e del Sud dell’Albania. Il capoluogo è l’omonima città di Corfù, chiamata anche in greco Kérkyra., importante centro storico che è anche capoluogo delle Isole Ionie.

Corfù una storia molto ricca e importante. È stata per secoli sotto la dominazione veneziana, poi a quella francese e inglese. È l’unica isola greca a non essere mai stata conquistata dai turchi. Le montagne dell’isola sono ricoperte dalla macchia mediterranea e le sue baie e spiagge sono tra le più belle della Grecia. Tra bellezze naturali, culturali e artistiche, vi segnaliamo quello che non dovete perdervi nella visita all’isola. Ecco 10 cose da vedere a Corfù.

Leggi anche –> Viaggio in Grecia: i 10 motivi irresistibili per visitare il Paese

Centro storico della città di Corfù

corfù 10 cose
Centro storico di Corfù (iStock)

La prima cosa da vedere quando si arriva a Corfù è il bellissimo centro storico Patrimonio dell’Umanità Unesco. Viali, piazze, viuzze e vicoli, dove si affacciano gli antichi edifici in stile veneziano sono uno spettacolo da non perdere. In alcuni luoghi sembra di essere in una vecchia città italiana piuttosto che in Grecia. Persiane alle finestre, balconi e portici sono il tratto distintivo dei palazzi del centro. Da vedere il quartiere di Campiello, nella parte settentrionale della città vecchia, con i vicoli stretti, le piazzette e la tipica atmosfera veneziana. Qui si trova anche la Cattedrale ortodossa di Mitropolis del XVI secolo.

Fortezza Vecchia

Fortezza Vecchia di Corfù (MJJR, CC BY 3.0, Wikicommons)

Altro capolavoro veneziano di Corfù è la Fortezza Vecchia (Palaio Frourio) che sorge sulla sommità del promontorio roccioso a lato del porto. Un complesso molto grande, una vera e propria cittadella, con un castello imponente, bastioni possenti e una torre dell’orologio. Tra gli altri edifici presenti sul promontorio ci sono anche quelli realizzati dagli inglesi: l’ospedale e la chiesa di San Giorgio.

Vlacherna e Pontikonissi

Pontikonissi, Corfù (Dimitris Pachakis, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

A sud della città di Corfù, nella baia dove si trova la pista dell’aeroporto dell’isola, troviamo due piccole meraviglie tipicamente greche: il monastero di Vlacherna, situato su un’isoletta collegata alla terraferma da un molo e la vicina isola di Pontikonissi, una collina ricoperta di alberi, tra pini e cipressi, in cima alla quale sorge la cappella bizantina del Cristo Pantocratore. Luoghi incantevoli. A Pontikonissi si arriva con le barche che partono dal molo di Vlacherna.

Leggi anche –> Viaggiare in Grecia: le 10 curiosità da conoscere

Achilleion

Achilleion, Corfù (DARIUSzpre, CC BY 3.0, Wikicommons)

L’Achilleion è il suggestivo edificio in stile greco neoclassico fatto costruire dalla Principessa Sissi per la sue vacanze estive sull’isola. Fatto costruire a fine Ottocento,  il palazzo oggi è sede di un museo e ha un giardino ricco di piante e sculture. Sorge sulle alture a sud della città d Corfù.

Benitses

corfù 10 cose
Benitses, Corfù (Keith Laverack CC-BY-ND 2.0)

Poco più a sud dell’Achilleion, si incontra sulla costa il caratteristico villaggio di pescatori di Benitses (Mpenitses). Ha un porticciolo turistico, una piccola spiaggia, ma soprattutto tante casette pittoresche con fiori ai balconi. Qui si trovano anche i resti di terme romane. Nella piazza principale del paese, con vista mare, ci sono i gazebo e i tavolini di taverne e ristoranti tipici.

Kassiopi

corfù 10 cose
Castello di Kassiopi, Corfù (Z thomas, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Sulla costa settentrionale di Corfù è da vedere la graziosa Kassiopi, cittadina che sorge su una penisola dove di apre una baia graziosa che ospita un porticciolo turistico, dove si affacciano hotel e ristoranti. Sulle alture che dominano il centro abitato sorgono le rovine di un antico castello, mentre sulla punta del promontorio si apre la suggestiva baia di Bataria Beach.

Capo Drastis

Corfù, Capo Drastis (Thinkstock)

Sempre sulla costa nord dell’isola, è da vedere lo spettacolare punto panoramico di Capo Drastis. Un sentiero tra la vegetazione conduce fino alla punta di un promontorio al di sotto del quale la falesia bianca scende a picco sul mare, con scogliere e faraglioni dalla forma suggestiva. Uno dei punti più belli di Corfù.

Leggi anche –> Grecia: le 10 isole più belle dove andare in vacanza

Angelokastro

Fortezza di Angelokastro, Corfù (Dr.K., CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Sulla costa nord-occidentale è da vedere la bellissima fortezza bizantina di Angelokastro. Sorge su uno dei punti più alti della costa di Corfù, su un costone roccioso a 305 metri a strapiombo sul mare, ricoperto di vegetazione mediterranea. La fortezza si trova vicino a Paleokastritsa.

Paleokastritsa

corfù 10 cose
Baia di Paleokastritsa, Corfù (iStock)

Che andiate al mare oppure no, una visita alla spettacolare baia di Paleokastritsa è assolutamente imperdibile. Qui trovate un mare azzurro acceso, dove sia affacciano scogliere di falesia bianca e rosata e il verde intenso dei pini e della macchia mediterranea. Diverse baie e insenature offrono spiagge stupende, di sabbia e sassi, e grotte che si aprono nella roccia sul mare. Luoghi da visitare con le escursioni in barca organizzate.

Isole Diapontie

corfù 10 cose
Spiaggia di Aspri Ammos, Othoni, Isole Diapontie, Corfù (3brothers1sister, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Sopra Corfù si trova l’arcipelago delle Isole Diapontie, isolette che appartengono amministrativamente all’isola principale. L’arcipelago è formato da 11 piccole isole, di cui le principali e uniche abitate sono: Othoni (Fanò), Ereikoussa (Merlera), Mathraki. Altre isolette minori sono Kastrìno e Òstrako (nei pressi di Fanò), Diakopo, Diaplo, Karavi, Lipso (o Varka), Plaka (o Angyra) e Trachia (vicino Mathraki). Da visitare con escursioni in barca. Da non perdere le belle spiagge dell’isola di Othoni, così come le chiesette ortodosse che sorgono nelle alture interne, con vista panoramica eccezionale.

Leggi anche –> Tutte le isole della Grecia con aeroporto

VIDEO: Guida di Corfù, la città