Dove si trovano i Caraibi d’Europa: la spiaggia più bella a due passi da noi

Spiaggia rosa e mare da sogno è Elafonissi Beach, una delle spiagge più belle del mondo Dove si trova e perché va vista almeno una volta nella vita

carabi europa spiaggia elafonissi
I Caraibi d’Europa sono a Creta è la spiaggia di Elafonissi, la più bella d’Europa e del mondo

I Caraibi? A due ore d’aereo dall’Italia. Niente passaporto, jet lag o voli transoceanici, basta una qualsiasi low cost per portarvi in paradiso. Una delle spiagge più belle del mondo si trova infatti molto vicino all’Italia. I Caraibi d’Europa sono Elafonissi Beach, a Creta in Grecia. Due ore e 15 minuti di voli da Roma.

Probabilmente starete immaginando una delle solite spiagge di sabbia bianca e mare turchese, belle per carità, ma che non lasciano a bocca aperta. Invece Elafonissi è una spiaggia davvero spettacolare. D’altronde se è sempre nella top five delle più belle del mondo qualcosa di eccezionale lo ha davvero.

I caraibi d’Europa Elafonissi Beach, perché è la spiaggia più bella d’Europa

Quando si parla di mare e spiagge bellissime la Grecia sale in cattedra, ma nell’immaginario comune le spiagge più belle del mondo rimangono quelle dei Caraibi o delle Maldive. Invece a Creta abbiamo una delle spiagge più belle del mondo, rinominata, non a caso, i Caraibi d’Europa.

Si tratta di Elafonissi Beach una spiaggia in cui la sabbia è bianca e soffice con sfumature rosa, il mare turchese e cristallino. L’acqua è tiepida e tutto intorno la rigogliosa macchia mediterranea con tra gli altri i profumati e bellissimi narcisi marini. Già questo basterebbe per definirla uno spettacolo, tanto che la tartaruga Caretta Caretta l’ha eletta come luogo in cui deporrre le uova.

Ma c’è ancora dell’altro che rende questa spiaggia davvero incredibile.

caraibi europa spiaggia elafonissi
La spiaggia di Elafonissi e l’isoletta da raggiungere a piedi

Un istmo di terra collega la spiaggia alla piccola isola di Elafonissi. Questa lingua di sabbia scompare con l’alta marea e riappare con la bassa consentendo di raggiungere a piedi l’isola. Un’emozione ‘camminare sull’acqua’ e una meraviglia da vedere. L’isolotto ha spiagge e sulla parte a ovest un faro e la suggestiva chiesetta di Agia Irini.

E c’è un momento consigliato in cui stare su questa spiaggia l’ora del tramonto. Quando il sole cala sul mare i colori sono di una bellezza rara, i riflessi sull’acqua e sulla sabbia incredibili.

Dove si trova e come arrivare a Elafonissi Beach

La spiaggia di Elafonissi si trova sulla parte sud-occidentale di Creta a 75 km di distanza da Chania e un’ora di auto dai due più grandi centri nelle vicinanze Pelekanos ad est e Kissamos a nord. Da Pelekanos potete anche prendere il traghetto per arrivare o noleggiare un’imbarcazione privata. Il tempo è di circa un’ora, lo stesso dell’auto, ma vi risparmierete un percorso non molto agevole fra strade tortuose.

Sulla spiaggia ci sono i servizi con noleggio ombrelloni, lettini e dove poter mangiare, oltre a bagni e docce. C’è anche la spiaggia libera. Il fondale basso rende la spiaggia perfetta per i bambini. Sulla strada che porta alla spiaggia ci sono affitta camere e ristorantini.

caraibi europa spiaggia elafonissi
Gli incredibili colori della spiaggia di Elafonissi a Creta

La Grecia si sa è sempre una buona idea quando si tratta di vacanze al mare, e la spiaggia di Elafonissi a Creta è qualcosa di più. Uno spettacolo della natura da vedere. D’altronde sono i Caraibi d’Europa e sono a due ore da noi.

Previous articleLove Island con Giulia De Lellis: dov’è l’isola e chi sono i concorrenti?
Next articleChristian Badjang Love Island: da dove viene? Origini, età e Instagram
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.