Meteo del weekend 14-16 maggio: non si scampa dal maltempo

Meteo del weekend 14-16 maggio: tempo ancora variabile sull’Italia.

meteo 14-16 maggio
Previsioni meteo del weekend 14-16 maggio (Foto di analogicus da Pixabay)

Nessuna tregua dal maltempo: è in arrivo sull’Italia una nuova perturbazione atlantica che porterà ancora piogge, temporali, acquazzoni e perfino qualche fiocco di neve sull’Appennino.

Come per tutte le perturbazioni atlantiche, il maltempo colpirà prima le regioni di Nord-Ovest, per poi estendersi al resto d’Italia, con violenti nubifragi soprattutto sul versante tirrenico. Il tempo peggiorerà nella seconda parte della giornata di venerdì 14 maggio, con fenomeni in progressiva intensificazione nel pomeriggio e alla sera.

Sabato 15 e domenica 16 maggio è atteso un miglioramento ma il tempo sarà ancora variabile su gran parte d’Italia. Di seguito le previsioni del tempo in dettaglio.

Leggi anche –> Quando arriva il caldo e scoppia l’estate 2021

Meteo del weekend 14-16 maggio: ancora maltempo

Nonostante un inizio soleggiato, il tempo peggiorerà progressivamente nel corso della giornata di venerdì 14 maggio a cominciare dalle regioni nordoccidentali. Dal pomeriggio, il maltempo si estenderà alle altre regioni, fino al Centro e al Sud. Sono attesi temporali anche forti, concentrati soprattutto al Centro-Nord e lungo il versante tirrenico.

La nuova perturbazione atlantica in arrivo sull’Italia si manifesterà prima con un aumento della nuvolosità sulle regioni di Nord-Ovest e sulla Sardegna, come annuncia 3bmeteo. Mentre al Nord-Est, in particolare sui settori di confine, cadranno piogge e rovesci residui di un’altra instabilità risalente alla notte precedente.

Nel corso delle ore, e soprattutto nella seconda parte della giornata di venerdì, il maltempo raggiungerà tutto il Nord e gran parte del Centro, con piogge sempre più intense. Temporali anche forti sono attesi al Nord-Ovest, sulla Sardegna e lungo il medio e alto versante tirrenico, soprattutto verso sera. Il tempo sarà più asciutto sulle regioni sud-orientali, soprattutto in Salento, ma nel corso della notte i fenomeni si estenderanno a tutto il Sud Italia. Mentre al Nord-Ovest si attenueranno, con parziali schiarite. I venti soffieranno tesi da sudovest sul Tirreno e sui mari occidentali, a sudest sull’Adriatico. Le temperature scenderanno al Nord, sull’alto Tirreno e sulla Sardegna, stabili altrove, in lieve aumento al Sud.

Previsioni del tempo per sabato e domenica

Il maltempo arrivato venerdì 14 maggio sull’Italia scorrerà velocemente lungo la Penisola e nella giornata di sabato lascerà gran parte delle regioni del Nord e del Centro, salvo qualche variabilità locale, per concentrarsi al Sud. Mentre il tempo migliorerà, tuttavia, arriverà al Nord tra sabato e domenica una nuova perturbazione con piogge e rovesci. Ecco cosa aspettarsi dal meteo del weekend.

Nella giornata di sabato 15 maggio, il maltempo portato venerdì da una perturbazione atlantica si sposterà a Sud-Est, concentrandosi sulle regioni meridionali peninsulari nella prima parte della giornata, ma in progressivo miglioramento nelle ore successive.

Al Centro-Nord, invece, sono previste schiarite per sabato, pur con qualche nuvolosità irregolare sull’alto Tirreno, nelle zone interne della Toscana, sulle Alpi e sul medio Adriatico. Possibili piovaschi locali su Alpi, Triveneto e dorsale appenninica. Già nella seconda parte della giornata, tuttavia, nuove piogge arriveranno al Nord, in particolare sulle Alpi di confine, per poi estendersi dal pomeriggio-sera alle zone pedemontane e alle pianure e anche tra alta Toscana e Liguria. Sul resto d’Italia le nubi saranno in aumento, mentre i fenomeni saranno cessati al Sud.

Per domenica 16 maggio, mentre una nuova instabilità arriverà al Nord e al Centro, il tempo sarà migliore al Sud, con cieli soleggiati o velati. Sulle Alpi, prima nord-occidentali poi centrali, pioverà, con fenomeni che si estenderanno al Levante ligure e al resto del Nord, in particolare alla Pianura Padana. Nel corso della giornata il maltempo raggiungerà anche il Centro Italia, con piogge e rovesci attesi su Toscana, Umbria, alto Lazio, Marche e zone interne abruzzesi. I fenomeni comunque si esauriranno in serata.

Il tempo sarà più stabile al Sud e sulle isola maggiori, con cieli soleggiati o poco nuvolosi. Le temperature risaliranno al Sud e sulla Sardegna mentre saranno stabili altrove.

Le condizioni meteo, tuttavia, sono molto variabili e potrebbero cambiare ancora nelle prossime ore. Seguite le previsioni meteo.

Leggi anche –> Meteo estate 2021: sarà rovente. Le previsioni per ogni mese

Meteo primavera (Foto di Albrecht Fietz da Pixabay)