Malta offre bonus ai turisti: fino a 200 euro per una vacanza

Malta offre bonus ai turisti: forti sconti sugli hotel a chi prenota una vacanza nello Stato insulare.

malta bonus turisti
Malta, porto di Marsaxlokk (Foto di JanneG da Pixabay)

Il buon avanzamento della campagna vaccinale, con oltre 61 dosi ogni 100 abitanti, sta portando Malta a un alto livello di immunizzazione, con crollo dei contagi rispetto a qualche settimana fa. Lo Stato insulare del Mediterraneo si appresta così a diventare una meta turistica Covid-free.

Non solo, l’incentivo per i turisti a visitare Malta sta soprattutto nel bonus offerto a chi prenoterà nelle sue isole. Un’occasione imperdibile per visitare questa meraviglia del mare. Ecco di cosa si tratta.

Leggi anche –> Il mare ci fa stare meglio e ci rende felici

Malta offre bonus ai turisti: forti sconti sugli hotel a chi prenota

Le isole di Malta riapriranno al turismo il 1° giugno, sebbene gli sbarchi delle crociere siano già tornati. Una ripartenza che avverrà con il botto, perché il governo maltese ha annunciato la concessione di un bonus a tutti i turisti che prenoteranno negli hotel locali.

Si tratta di una somma di ben 3,5 milioni di euro, che fanno parte di un piano più ampio di rilancio del turismo a Malta e che prevede uno stanziamento di ben 20 milioni di euro.

Per ogni prenotazione in una delle strutture ricettive sulle isole maltesi, i turisti potranno essere “pagati”. In realtà, non riceveranno somme di denaro contante ma avranno forti sconti sulle loro vacanze. Un chiaro incentivo alla prenotazione, in un Paese che vive di turismo e che come tutti è stato fortemente penalizzato dalla pandemia.

Il governo prevede un primo stanziamento per 35mila turisti, che potranno ricevere un bonus fino a 200 euro a testa per la loro prenotazione. Dipenderà dal livello dell’albergo che hanno scelto. Naturalmente più il livello sarà alto più aumenterà l’importo del bonus.

Leggi anche –> Le spiagge più belle d’Europa 2021: dove andare la prossima estate

I turisti che sceglieranno un hotel a 5 stelle riceveranno un bonus fino a 100 euro. Per un 4 stelle, invece, il bonus sarà di 75 euro. Mentre per un 3 stelle sarà di 50 euro. Questi sono gli importi base messi a disposizione dal governo, che potranno salire con il contributo offerto dagli hotel stesso. Si prevede un raddoppio che porterà i bonus rispettivamente a 200, 150 e 100 euro.

Inoltre, per incentivare il turismo sull’isola di Gozo, chi prenoterà qui riceverà un ulteriore bonus del 10%. Offerte estremamente accattivanti che attireranno molto probabilmente numerosi turisti italiani, incentivati anche dalle numerose offerte di voli low cost per l’estate e dai nuovi collegamenti offerti dalle compagnie aree. Un incentivo in più a partire per Malta.

I turisti saranno invogliati a prenotare il loro soggiorno in un hotel di categoria più elevata. O aumentare la durata della vacanza, anche con un budget non troppo elevato.

I bonus per i soggiorni in hotel a Malta saranno corrisposti ai turisti direttamente dagli alberghi, che per la cifra corrispondente all’importo potranno applicare degli sconti al costo della camera o a servizi collaterali, come ristorante, bar, spa e centro benessere e tanti altri.

Per ottenere il bonus vacanza a Malta, sono previste alcune condizioni. Il soggiorno dovrà avere una durata minima di tre notti e la prenotazione dovrà essere effettuata direttamente con le strutture e non dunque con le piattaforme online.

Il programma di incentivi al turismo è gestito direttamente dell’ente del turismo maltese.

Maggiori dettagli si possono trovare sui siti ufficiali dell’ente di promozione turistica di Malta:

Leggi anche –> Le spiagge più belle d’Italia 2021: mete per la prossima estate

La Valletta, Malta (Foto Wikipedia, pubblico dominio)