Amedeo Grieco, la morte improvvisa della mamma a 57 anni: il dolore

Il comico Amedeo Grieco di ‘Pio e Amedeo’ ha subito la perdita tremenda della madre. E tutto questo è avvenuto decisamente troppo presto.

Amedeo Grieco madre
Amedeo Grieco madre Foto da Instagram

Amedeo Grieco, del duo comico ‘Pio e Amedeo’, ci appare come un personaggio totalmente votato al far ridere la gente.

Lui in realtà è un uomo sensibile e dai saldi valori morali, come è possibile evincere dal profilo Instagram personale ricondotto alla sua immagine non di attore e volto televisivo, ma di marito, padre di famiglia e figlio a sua volta.

Leggi anche –> Amedeo, chi è il comico pugliese: età, foto, moglie, carriera e curiosità

A metà 2020 Amedeo Grieco dovette vivere quello che proprio per un figlio è il dolore più grande. Nel mese di giugno venne a mancare la sua mamma, la signora Rosa. La donna aveva solamente 57 anni, una età decisamente prematura per chiudere gli occhi per sempre.

Su Instagram, Amedeo volle condividere il momento terribile vissuto in prima persona, cercando consolazione nell’affetto della gente. Sia di quelli che gli vogliono bene che dei tantissimi ammiratori.

Leggi anche –> Pio D’Antini chi è il comico di Pio e Amedeo: età, storia, esordi e curiosità

Amedeo Grieco madre

Amedeo Grieco, la dedica alla madre scomparsa: “Come farò?”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amedeo Grieco (@amedeogrieco)

Una volta tanto è avvenuto il contrario, con le persone a cercare di risollevargli il morale dopo un momento difficile. Ci fu un lungo messaggio che l’attore foggiano rivolse alla madre ormai scomparsa, sotto alla foto di quest’ultima. E colpisce in particolare un passaggio molto toccante. “Dove le trovo le istruzioni per andare avanti?”.

Leggi anche –> Pio e Amedeo, perché la sorella di Pio Mena D’Antini è famosa: la sua carriera

Non si conoscono nemmeno adesso, a quasi un anno di distanza da quel tremendo lutto, le cause della scomparsa della madre di Amedeo Grieco. Ma con tutta probabilità la colpa di tutto deve essere attribuita ad una brutta malattia, secondo quanto era stato possibile intuire da alcuni post precedenti del foggiano.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Il quale non ha mancato di ricevere il sostegno anche del socio e prima di tutto amico. Pio D’Antini. Dopo così tanto tempo il dolore ancora riaffiora, anche se il ricordo ha preso definitivamente il posto del dolore.

Foto dal web