San Vittore del Lazio, incidente mortale sulla Casalina: una vittima aveva 18 anni

Una Pasqua non tanto felice per tutti. Nelle scorse ore sulla Casalina è avvenuto un incidente mortale: c’era anche un ragazzo di 18 anni

Un altro incidente mortale, questa volta nella notte di Pasqua. Quattro vittime per lo schianto frontale avvenuto lungo la Casilina nei pressi di San Vittore del Lazio, proprio tra il Lazio e il confine con la Campania. C’era anche un ragazzo di 18 anni che ha perso la vita, mentre un’altra persona in fin di vita e  ricoverata all’ospedale “Santa Scolastica” di Cassino, non ce l’ha fatta durante la notte nottata. Lo scontro frontale è avvenuto tra una Fiat Sedici e una Alfa Romeo Mito di colore rosso.

Leggi anche –> Roma, maxi incidente stradale coinvolge 5 auto: grave una bambina

Leggi anche –> Incidente mortale, scontro auto moto con terribile incendio FOTO

San Vittore del Lazio, ancora uno scontro frontale

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Secondo le prime indiscrezioni lo scontro sarebbe avvenuto in maniera frontale con le due auto che si sono disintegrate. Tutte le vittime sono giovani originari di Mignano Monte Lungo, in provincia di Caserta. L’incidente è avvenuto nei pressi della rotatoria che conduce al centro di San Vittore e verso la provincia di Caserta. Sul posto sono giunti velocemente i Vigili del Fuoco, gli operatori dell’Ares 118 ed i carabinieri della Compagnia di Cassino per capire le dinamiche dell’incidente. Una notizia tragica per le famiglie che hanno così perso i loro giovani nel giorno di Pasqua, un giorno di ricca serenità e felicità all’interno del nucleo familiare soprattutto in un momento delicato durante l’emergenza Coronavirus.