Tragico incidente a Napoli: due morti, forse è una rapina finita male

Oggi, 26 marzo, due persone hanno perso la vita nella zona di Napoli, in via Consolare Campana che collega Marano e Villaricca.

Incidente Napoli

Quest’oggi la polizia sta indagando su un caso ancora senza risposta. Infatti, le forze dell’ordine hanno trovato il cadavere di un uomo all’interno di un’automobile utilitaria. Il mezzo era finito contro un muro, distruggendo il veicolo. L’incidente è avvenuto in Campania, nella zona di Napoli: tra i comuni Marano di Napoli e Villaricca. A circa venti metri da questa vettura la polizia ha trovato il cadavere di un altro uomo, che probabilmente è caduto da uno scooter di grossa cilindrata. In totale sono morte due persone e la polizia sta indagando sulle cause dei loro decessi.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Tina Cipollari derubata a Roma, arrivano le forze dell’ordine

Le ipotesi dietro un incidente che puzza di rapina finita male vicino Napoli

Una delle ipotesi già avanzate dalle forze dell’ordine dei comuni vicino Napoli su come siano morte queste due persone è che si sia trattato di una rapina finita male. L’idea è arrivata perché gli agenti hanno trovato sul selciato una pistola e un orologio prezioso, un Rolex. L’arma è stata trovata dai carabinieri della Compagnia di Marano, che però si stanno tenendo aperte vari possibili scenari. Secondo le forze dell’ordine, il secondo uomo potrebbe essere uno dei rapinatori, che ha perso la vita cadendo da uno scooter. L’idea che si sta facendo più strada tra le papabili nella ricostruzione dei fatti ipotizza un inseguimento. Probabilmente l’autista dell’utilitaria, una volta subito il furto, potrebbe aver deciso di inseguire i rapinatori, per riprendersi quanto gli era stato sottratto. Forse, nello speronarli con la propria auto, la prima vittima potrebbe aver perso il controllo del suo mezzo, andando così a schiantarsi contro il muro.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Stefano Barilli, chi è il ragazzo scomparso nel nulla a Piacenza: ultime novità

Questa, tuttavia, è solo una teoria: al momento non si ha alcuna certezza. Potrebbe effettivamente essersi trattato di una rapina, come di qualcosa di completamente diverso. I carabinieri della Compagnia di Marano di Napoli al momento stanno continuando a vagliare la varie ipotesi, non escludendo nemmeno l’esecuzione.

Incidente rapina Napoli