Tina Cipollari derubata a Roma, arrivano le forze dell’ordine

Durante un giro a Roma, Tina Cipollari ha avuto una brutta sorpresa: la donna stava prendendo un caffè in un bar quando…

Dopo aver passato un pomeriggio in un tranquillo bar a Fiumicino, Tina Cipollari si è vista costretta a dover chiamare le Forze dell’Ordine: così racconta Roma Today. L’opinionista di Uomini e Donne (conosciuta per le varie frasi dette durante il programma), infatti, ha preso un brutto spavento quando ha scoperto che dalla borsa le mancava il portafogli. La Cipollari aveva lasciato l’oggetto sul bancone del bar dopo aver pagato la consumazione: quando si è girata, però, si è accorta che qualcuno glielo aveva rubato.

Il ladro

Appena si è accorta della scomparsa del borsellino, Tina Cipollari ha chiamato le Forze dell’Ordine. Fortunatamente per la donna, il ladro è stato trovato immediatamente grazie alla video sorveglianza del bar: si trattava di uno dei clienti abituali del locale, che è stato arrestato subito.

Leggi anche -> Domenica In, Mara Venier sbotta in diretta: “Faccio come Tina Cipollari”

Quando i poliziotti lo hanno fermato, l’uomo non ha negato il misfatto. Ha confessato non solo di aver rubato il portafogli, ma anche di aver buttato via il contenuto poco prima di essere rintracciato dalle Forze dell’Ordine. Gli agenti quindi hanno recuperato il borsellino (che si trovava nella macchina dell’uomo) ed hanno portato il ladro in caserma: il portafogli poi è stato restituito a Tina Cipollari.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

A rimanere peggio di tutti, però, è stato il ladro: chi ha rubato il portafogli di Tina Cipollari ha avuto infatti un’amara sorpresa. L’opinionista più conosciuta di Uomini e Donne infatti non teneva soldi nel borsellino, ma un rossetto ed uno specchietto portatile. Intanto online c’è chi si domanda se il fatto sia avvenuto in zona rossa o zona gialla.