Moriva 9 anni fa Vigor Bovolenta: il dramma mentre era in campo

Oggi è l’anniversario della morte di Vigor Bovolenta. Ricordiamo dunque insieme la vita e la carriera del formidabile pallavolista.

Vigor Bovolenta è stato uno dei pallavolisti più importanti della nazionale italiana a partire dalla seconda metà degli Anni Novanta fino ai primi Duemila. Volato via troppo in fretta, l’uomo è stato portato via da un malore proprio mentre era sul campo, esattamente 9 anni fa. Ripercorriamo dunque insieme la vita dell’uomo, gli anni più importanti della sua carriera e la sua drammatica scomparsa.

Leggi anche->Juventus in lutto: morta la moglie dell’ex mediano Beppe Furino

Bovolenta è nato il 30 Maggio del 1974, sotto il segno dei Gemelli. È originario di Contarina, in provincia di Rovigo. Oggi avrebbe avuto dunque 47 anni. L’atleta ancora oggi è ricordato da tutto il mondo dello sport nazionale come uno dei pallavolisti più importanti e talentuosi appartenuti alla squadra degli azzurri. La sua formidabile carriera è durata per più di vent’anni e se non fosse stato per il tragico dramma sarebbe andata avanti ancora e ancora.

Leggi anche->Moriva oggi Johan Cruijff: in che modo ha rivoluzionato il calcio mondiale

Giocava come centrale, Vigor, ed ha esordito nel 1990 con il Polesella. Il Messaggero di Ravenna lo ha però notato, e l’uomo è così entrato a far parte della formazione romagnola, giocando in prima squadra e guadagnano subito scudetto e Coppa Italia. Durante gli anni successivi al 1991, Bovolenta ha ottenuto la bellezza di ben 3 Coppe Campioni, 2 Supercoppe Europee e 1 Coppa CEV. Il pallavolista ha esordito nella nazionale italiana il 3 Maggio del 1991, durante una partita giocata a Cuba. L’uomo, che in seguito ha giocato anche per il Ferrara, la Roma, il Palermo, il Modena e il Piacenza, ha conquistato anche un argento alle Olimpiadi di Atlanta del 1996. Tra i suoi spettacolari successi, anche una Coppa del mondo, due Europei e 4 World League.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Vigor Bovolenta: il drammatico malore in campo esattamente 9 anni fa

Il celebre pallavolista Vigor Bovolenta è mancato esattamente 9 anni fa, il 24 Marzo del 2012. L’uomo stava giocando per il Volley Forlì in serie B2, a Macerata, contro la squadra della Lube. In seguito ad una battuta, poco dopo le ore 22:00, l’atleta ha chiesto aiuto a causa di un malore improvviso. Per lui non c’è stato più niente da fare. I soccorsi sono immediatamente intervenuti, portando l’uomo tempestivamente all’ospedale più vicino, in gravissimi condizioni. È mancato subito dopo. Il pallavolista ha lasciato la moglie Federica Lisi e i loro 4 figli, che hanno attraversato un drammatico periodo di lutto. L’intera Italia lo ricorderà per sempre come uno dei giocatori più importanti della nostra nazionale.