Attentato in centro di test Covid: esplosione in mattinata FOTO

Un attentato colpisce un centro di test sul virus. Le forze dell’ordine accorrono subito ed accertano che si tratta di un gesto intenzionale.

attentato esplosione centro Covid
Va in scena un attentato con una esplosione in un centro Covid Foto DailyStar

Attentato con una esplosione che danneggia un laboratorio utilizzato per effettuare dei test sul virus. La vicenda è accaduto nelle prime ore di mercoledì 3 marzo 2021 in Olanda. La località di Bovenkarspel si è svegliata in maniera diversa dal solito, con una deflagrazione che ha infranto il silenzio mattutino intorno alle ore 06:55. A seguito di una prima, rapida raccolta di indizi, la polizia del posto ritiene che l’esplosione sia di natura dolosa.

Leggi anche –> Vaccino Covid, l’Aifa: “Una sola dose per chi è già guarito dal virus”

Dopo avere esaminato la scena, le forze dell’ordine confermano la tesi dell’attentato, parlando di un gesto intenzionale. Per fortuna comunque non risultano esserci feriti. Alcune finestre sono andate in frantumi dopo che lo scoppio è partito da un dispositivo costruito con dei tubi metallici messi insieme. L’ordigno raggiungeva la grandezza di un metro cubo. Le analisi su questo incidente di chiara natura dolosa vanno avanti. Gli esperti stanno cercando di capire come sia stata costruita questa bomba artigianale. E soprattutto chi è che l’ha collocata lì, ed in che modo. Al momento della deflagrazione, nelle vicinanze era presente soltanto una guardia di sicurezza. Adesso l’area interessata risulta isolata ed è posta sotto sequestro. Non c’è alcuna traccia dei responsabili.

Leggi anche –> Lombardia, rischio zona rossa: il piano per proteggere Milano

Attentato, il centro colpito sorge in una zona rossa

Questo centro ha aperto nello scorso mese di novembre ed arriva a svolgere una media di 800 test al giorno. I danni conseguenti all’attentato non risultano essere di grande entità, al punto che la struttura dovrebbe riprendere regolarmente la propria attività già nella giornata di venerdì 5 marzo. In Olanda quello attuale è un periodo particolare, con le elezioni politiche previste per il prossimo 17 marzo.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Covid, la proposta di Bassetti: “Vacciniamo subito i calciatori”

Proprio nell’area dove è avvenuto questo attentato si registra una delle incidenze più gravi da Coronavirus. La media di contagi nei dintorni di Bovenkarspel è di 181 casi ogni centomila persone, a fronte di una media nazionale di 27. E gli ospedali locali sono strapieni. Ma in tutta l’Olanda le misure restrittive hanno conosciuto un allentamento da circa una settimana, dopo mesi di dure restrizioni. Anche lì vige un coprifuoco notturno che si estende dalle 21:00 alle 04:30 del mattino successivo.