Lazio – Torino: Consiglio di Lega Serie A riunito d’urgenza per la decisione

Caos Lazio – Torino: Consiglio di Lega Serie A riunito d’urgenza per la decisione sul match e sui protocolli Covid e decisioni Asl.

(Paolo Bruno/Getty Images)

Si gioca oppure no? Questo quello che si chiedono i tifosi di calcio per quanto riguarda il match che apre la quinta giornata di ritorno tra Lazio e Torino. Come noto, tra i granata sono molti i positivi, per cui l’Asl ha bloccato la squadra in Piemonte e si rischia un altro caso Juventus – Napoli. In sostanza, l’ipotesi è del 3-0 a tavolino.

Leggi anche –> Lazio-Torino, la Lega Serie A non rinvia la sfida: 3-0 a tavolino

Successivamente, sarà il Torino che proprio sul precedente della partita tra i “cugini” bianconeri e il Napoli dovrà fare ricorso. I tempi della giustizia sportiva dovrebbero essere lunghi, ma comunque congrui e permettere che la sfida si disputi entro la fine del campionato. In ogni caso, il Toro si ritrova con due match da recuperare.

Leggi anche –> Lazio Torino si gioca, ma è caos totale: la situazione

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Le ultime sulla sfida tra Lazio e Torino: attesa una decisione ufficiale

Proprio per evitare il caos totale e il ripetersi di certe situazioni, in cui sicuramente i protocolli non possono fare nulla, scattando appunto la decisione delle locali Asl, è stato convocato d’urgenza il Consiglio di Lega di Serie A. Questo è riunito per affrontare la complessa questione dei protocolli e capire come questi possano “bilanciare” le eventuali decisioni prese dalle locali Asl in nome della tutela della salute pubblica. Nel caso specifico, come si ricorderà, il Torino è in quarantena sino alla mezzanotte di oggi per via del focolaio Covid  che si è sviluppato nel gruppo.

Su quanto sta accadendo in queste ore in Serie A è intervenuto poco fa il presidente della Figc, Gabriele Gravina: “Io non devo dare nessun consiglio alla Lega, perché ha la capacità e la delega per gestire la competizione sportiva. Credo che abbiano tutti gli elementi per adottare la decisione più giusta. Credo che oggi c’è un’oggettiva impossibilità, in base a quanto prescritto dall’Asl di Torino, di poter ipotizzare la disputa della gara oggi”. Gravina ha altresì ricordato che “questa della Asl non è una disposizione dell’ultima ora, ma di qualche giorno fa” e si rischiano sanzioni penali non rispettandola.

Lazio Torino si gioca