Lazio-Torino, la Lega Serie A non rinvia la sfida: 3-0 a tavolino

Lazio-Torino, in programma martedì 2 marzo 2021, non sarà rinviata dalla Lega Serie A: ecco cosa succederà ora

Lazio Torino

Ancora un caso come Juventus-Napoli. L’Asl di Torino ha bloccato i calciatori granata dopo le numerose positività riscontrate nei giorni scorsi in casa granata e così è stato vietato di lasciare le proprie abitazioni. Non ci sarà alcuna trasferta a Roma, ma la Lega Serie A non rinvierà il match in programma oggi martedì 2 marzo 2021 come svelato dall’edizione odierna de “Il Corriere della Sera”. Immobile e compagni si presenteranno allo Stadio Olimpico vincendo così la sfida 3-0 a tavolino. Successivamente la società granata presenterà il ricorso al Coni, proprio come ha fatto De Laurentiis. La sfida sarà recuperare quasi sicuramente ad inizio aprile.

Leggi anche –> Lazio-Torino, si giocherà o sarà rinviata? Non c’è ancora una risposta

Lazio-Torino, due sfide da recuperare per Nicola

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Così, dopo aver rinviato la sfida contro il Sassuolo, il Torino recupererà anche quella contro la Lazio. Due sfide per cercare di raggiungere la salvezza con anticipo dopo un inizio stagionale da dimenticare sotto la gestione di Marco Giampaolo. L’ex allenatore di Sampdoria e Milan aveva sempre evidenziato come la squadra granata facesse del suo meglio aggredendo la partita, ma la sua filosofia di gioco è opposta alle caratteristiche dei calciatori a disposizione. E così è nato un nuovo fallimento per il prosieguo della sua carriera. Davide Nicola ha impostato tutto sulle seconde palle e sull’aggressività: ora i granata vogliono centrare la salvezza anche grazie ai gol del “Gallo” Belotti, voglioso di tornare a mettere a mettersi in luce anche in vista degli Europei in programma in estate.

Lazio Torino