Sabrina Ferilli, chi è il padre Giuliano: storico dirigente del Partito Comunista

Sabrina Ferilli è nata dall’amore di Ida e Giuliano Ferilli: l’uomo è uno dei dirigenti del Partito Comunista Italiano più conosciuti. 

Giuliano Ferilli

Sabrina Ferilli è nata il 28 giugno 1964 ed è cresciuta nel quartiere Fiano Romano insieme alla famiglia: la donna ancora adesso ha un ottimo rapporto con entrambi i genitori (la madre Ida, casalinga, ed il padre Giuliano, esponente politico e dirigente del Partito Comunista Italiano).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sabrina e suo padre hanno partecipato insieme ad alcune interviste in televisione, risultando molto simpatici al pubblico.

La roccia della famiglia

Parlando del suo rapporto con i genitori al Maurizio Costanzo Show, Sabrina Ferilli ha detto: “non sono stati genitori amici, per mia fortuna”. La donna infatti ha sempre ammirato sopratutto il padre per il modo in cui ha tenuto le redini della famiglia.

Leggi anche -> Sabrina Ferilli, chi è il fratello Pier Paolo: cosa fa nella vita

Giuliano Ferilli è nato a Roma così come la figlia, ed è dirigente del Partito Comunista Italiano. Ha lavorato nell’Ufficio del giudice di pace della Regione Lazio: al momento, però, non è chiaro se sia già in pensione o meno. Ha avuto Sabrina con la moglie Ida quando entrambi erano poco più che ventenni.

Leggi anche -> Sabrina Ferilli, la verità sui figli mai avuti: “E’ andata male…”

In una puntata del Maurizio Costanzo Show in cui padre e figlia si sono presentati insieme, Sabrina Ferilli ha parlato di un fatto che aveva incuriosito il pubblico. La donna, infatti, aveva fatto preoccupare i suoi fans quando era stata scoperta a comprare due loculi al cimitero. “Mio padre mi ha fatto comprare due loculi nel cimitero di Fiano Romano, quando l’ho visto e sentito strano, mi ha detto che era morto il figlio di Sandro, un amico, e che essendo morto all’improvviso avevano deciso di dargli un mio fornetto. Dico ma, va bene allunga la vita, come facciamo adesso? Lui mi ha risposto che te frega, dopo vediamo, e io ho risposto, me ne hai fatto comprare due e adesso me retrovo con questo che nemmeno conosco”.

Sabrina Ferilli