“I banchi a rotelle fanno venire il mal di schiena” ed il Veneto non li usa più

L’idea della Azzolina, già criticata sin dal primo momento, crea nuovi problemi: i banchi a rotelle da oggi non si useranno più in Veneto.  

banchi a rotelle

Il 5 dicembre 2020 la ministra dell’istruzione Azzolina ha orgogliosamente dichiarato che le consegne dei banchi a rotelle nelle scuole erano quasi completate. “Oggi le scuole hanno 2,4 milioni di banchi nuovi” ha scritto su Facebook, “ringrazio il Commissario Domenico Arcuri per aver supportato il Ministero dell’Istruzione in quella che lui stesso ha giustamente definito un’operazione senza precedenti”.

Una decisione che ha fatto nascere aspre critiche

“C’è chi ha usato il termine banchi a rotelle per prendere in giro me, senza rendersi conto di offendere uno strumento che centinaia di istituzioni scolastiche già utilizzavano proficuamente in classe e in laboratorio” ha commentato la Azzolina. In effetti, la sua decisione non è stata approvata da tanti dei suoi colleghi. Mentre sul web molte pagine si sbizzarrivano con meme e battute a riguardo, tanti politici usavano l’argomento per sottolineare quanto la situazione fosse fuori controllo.

Leggi anche -> Coronavirus, a scuola arrivano i banchi con rotelle: coro di polemiche

Tra coloro che hanno criticato più aspramente la proposta dell’Azzolina c’è Matteo Salvini. Il Leader della Lega aveva anche diffuso un video su Twitter in cui alcuni ragazzini giocavano all’autoscontro sui banchi incriminati. “No comment” aveva commentato, “Azzolina bocciata”. Nonostante il video si sia poi rivelata una fake news (è stato girato nel 2017, ben prima della pandemia) sono in molti a disapprovare comunque l’idea.

Leggi anche -> Banchi a rotelle | VIDEO del sindaco contro la Azzolina | ‘Spreco di soldi’

Non è una fake news invece la notizia di oggi: i banchi a rotelle provocano mal di schiena, come affermato dall’assessore regionale all’Istruzione Elena Donazzan. Sono dannosi anche se gli studenti li usano a settimane alternate (con la didattica in presenza al 50%): per questo il Veneto se ne è liberato, mettendoli tutti in magazzino.

banchi a rotelle