Centro Covid, crollo improvviso per accumulo di neve sul tetto – FOTO

Viene giù di colpo un centro Covid allestito per accogliere i soggetti in procinto di sottoporsi a tampone. Tutta colpa della neve in eccesso.

centro Covid Norcia neve
Crolla la tensostruttura del centro Covid di Norcia per via di un accumulo di neve Foto dal web

Un incidente che avrebbe potuto anche causare qualche conseguenza più importante è successo ad un centro Covid di Norcia, nota località umbra situata in provincia di Perugia. Qui una tensostruttura montata per accogliere gli operatori sanitari in procinto di effettuare i test con appositi tamponi è finita con il crollare.

Leggi anche –> Vaccino finto a 92enne dietro pagamento, caccia al truffatore | VIDEO

Colpa del quantitativo di neve in eccesso accumulatasi sulla copertura, dopo le abbondanti precipitazioni delle scorse ore. Il gruppo ‘Noi per Norcia’ ha fornito notizia della cosa, con relative immagini. Il centro Covid era montato all’interno dell’ex campo sportivo del Comune perugino, con la tensostruttura in particolare messa su sin dal 2016, quando la zona venne colpita dal terremoto. All’interno sembra che non fosse presente nessuno.

Leggi anche –> Zona arancione, cinque regioni cambiano colore dal 10 gennaio0

Almeno si riscontra una buona notizia per quanto riguarda l’Umbria nell’ambito dei nuovi contagi. Infatti i 64 infetti ufficiali registrati nella giornata di giovedì 7 gennaio 2021.

Leggi anche –> Terapie intensive, dati preoccupanti in 11 regioni dopo le feste

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

In diminuzione rispetto al giorno prima. I casi ufficiali nella regione ammontano a 30.139 persone colpite dalla pandemia. Con 25.432 guariti e 646 soggetti che non ce l’hanno fatta.