Grave lutto nel football: Lorenzo Taliaferro muore a soli 28 anni

Lorenzo Taliaferro, ex running back dei Ravens dal 2014 al 2016, è morto ad appena 28 anni in circostanze ancora tutte da chiarire.

Una terribile tragica ha spento la gioia dei tifosi di Baltimora a poche ore dalla vittoria contro i Cleveland Browns. Lorenzo Taliaferro, ex running back dei Ravens dal 2014 al 2016, è morto a soli 28 anni in circostanze ancora tutte da chiarire. La notizia del decesso, avvenuto nelle scorse ore in Virginia, è stata confermata dallo sceriffo di Poquoson, nella contea di York.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Il triste addio a Lorenzo Taliaferro

La chiamata al 911 e l’arrivo immediato dell’ambulanza non sono stati purtroppo sufficienti per salvare la vita di Lorenzo Taliaferro, che è morto ieri pomeriggio verso le 15.30 (ora locale), poco dopo il suo arrivo al “Riverside Doctors Hospital”. Secondo un familiare l’atleta sarebbe stato stroncato da un infarto.

Leggi anche –> Covid, morto l’ex giocatore di football americano Ciro Franzoso: aveva 48 anni

Leggi anche –> Ex giocatore di football morto d’infarto: “Colpa del caldo eccessivo”

Leggi anche –> Gerard Houllier, morto nella notte il celebre allenatore francese

Nato e cresciuto a Yorktown, Lorenzo Taliaferro aveva iniziato a muovere i primi passi nel football militando nella squadra universitaria della Coastal Carolina University, riuscendo a vincere il premio come miglior giocatore offensivo dell’anno della Big South Conference e ad arrivare in finale al Walter Payton Award, riconoscimento assegnato ogni anno al miglior giocatore offensivo. Quindi fu ingaggiato come quarta scelta da Baltimora nel 2014 e nelle tre stagioni giocate in NFL con i Ravens mise a segno 19 presenze, 339 yard e cinque touchdown.

Negli anni trascorsi nel Maryland il nome di Lorenzo Taliaferro finì sulle prime pagine dei giornali anche per atri motivi: il suo arresto a Williamsburg, nel maggio 2014, quando in evidente stato di ubriachezza fu fermato dalla polizia per aver spaccato il finestrino di un taxi. Tre anni dopo quella brutta vicenda Taliaferro si trasferì da “free agent” in Ontario per indossare la maglia degli Hamilton Tiger-Cats e ricominciare daccapo. Ma la sua nuova vita è stata spezzata anzitempo.