Covid, morto l’ex giocatore di football americano Ciro Franzoso: aveva 48 anni

Aveva appena 48 anni ma il Covid l’ha stroncato dopo una lunga battaglia: muore così Ciro Franzoso, ex giocatore di football americano.

covid

Ad appena 48 anni Ciro Franzoso è morto a causa dell Covid, con cui combatteva da tempo, lasciando un vuoto immenso nei cuori della sua famiglia, dei suoi compagni di squadra e di tutti quelli che avevano avuto a che fare con lui.

L’ex giocatore di football stroncato dal Covid

Ciro Franzoso era di Alessandria, in Piemonte  ed era stato giocatore e in seguito allenatore di football americano e da qualche tempo lottava contro il terribile virus. Oggi 28 novembre Ciro ha perso la sua battaglia ed è morto, stroncato dal covid.

Leggi anche–> Morto a 30 anni dopo un Covid party: “Pensavo fosse una bufala”

Torino, il capoluogo piemontese, Ciro aveva giocato nei Knights e aveva allenato i Centurions e la sua lunga e brillante carriera lo vede spesso vincitore di scudetti e premi. Ciro conta uno scudetto con la squadra dei Giants Bolzano ed è stato alla guida di importanti nomi come quello dei Bills Cavallermaggiore Lions Bergamo.

Leggi anche–> Lo strazio dei Pooh, Stefano D’Orazio morto di covid da solo

Il coach dei Centurions di Alessandria ha voluto salutare Ciro, stroncato dal Covid ad appena 48 anni, con un messaggio: “Grazie per aver sopportato noi burberi orsi quando 33 anni fa da diciassettenne ti sei presentato al tuo primo allenamento con noi. Grazie per avermi convinto e indotto a giocare quell’ultima stagione 2009, quella giusta, quella che ci ha fatto alzare il trofeo più ambito del nostro sport: eravamo appena diventati Campioni D’Italia Ifl“.

Leggi anche–> Medico morto | ucciso dal Covid dopo 4 mesi | “Danni irreparabili” FOTO

Anche i Giants Bolzano hanno voluto omaggiare Ciro Franzoso con parole di cordoglio e vicinanza: “Se ne è andato dopo aver combattuto sicuramente come ha fatto per tutta la sua vita sui campi da football“.