Massimiliano Rosolino, gli appelli che non devono cadere nel vuoto

Da Massimiliano Rosolino arrivano diverse richieste rivolte a tutti noi e che riguardano delle situazioni che non è possibile ignorare.

Massimiliano Rosolino
Instagram Massimiliano Rosolino Foto dal web

Sono tante le apprezzate incursioni televisive che Massimiliano Rosolino ha compiuto da quando ha smesso con la carriera agonistica nel nuoto. Il napoletano classe 1978 è un conclamato volto televisivo molto benvoluto per la sua propensione al sorriso ed alla battuta.

Leggi anche –> Max Rosolino, chi è il nuotatore: età, foto, carriera

Ed anche la sua storia d’amore con la ballerina Natalia Titova suscita curiosità ed apprezzamento. I due stanno insieme ormai da molto tempo. Era il 2006 quando si conobbero sulla pista di danza di ‘Ballando con le Stelle’. Lei in quella circostanza era la sua partner. Con la docente di danza è iniziata quindi una lunga relazione, che ha portato nel corso del tempo anche alla nascita delle loro figlie. Si tratta di Sofie Nicole e di Vittoria Sidney, venute al mondo rispettivamente nel 2011 e nel 2013. Per quanto riguarda lui nel corso della prima settimana di dicembre lo abbiamo potuto vedere in qualità di testimonial per diverse campagne molto importanti. Dalla Marcia del Giocattolo a Telethon 2020, fino alla salvaguardia delle specie animali con ‘A Natale mettici un cuore’. Iniziativa che è volta a sensibilizzare nei confronti della tutela di specie a rischio come alcuni tipi di orsi, di tigri ed anche di koala.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Elisa Isoardi, la confessione su Raimondo Todaro: “Che delusione”

Massimiliano Rosolino, il volto perfetto per sensibilizzare l’opinione pubblica

Animale quest’ultimo molto caro a Max Rosolino, che da bambino ha avuto modo di assistere a diversi incontri ravvicinati con questi particolari mammiferi marsupiali che vivono solamente in Australia. Infatti lui per tre anni ha vissuto da quelle parti con papà Salvatore e mamma Carolyne, prima di fare ritorno in Italia. Ed un altro appello importante, Massimiliano lo ha rivolto affinché lo sport venga tutelato. A causa della pandemia i luoghi dove gli sport vengono praticati, dal nuoto ad altre discipline, risultano chiusi ancora una volta. Era già capitato nel corso del lockdown della primavera 2020. La cosa si ripete, con le grosse e problematiche ripercussioni che questo comporta. Dalla possibilità di non contribuire alla crescita sana sia nel corpo che nei valori dei più giovani fino ai danni all’indotto provocati dai mancati introiti.

Leggi anche –> Rosolino, malattia della compagna Natalia: da cosa è affetta