Indice di contagio | Brusaferro | ‘Allarme rosso | può calare solo così’

Come fare per consentire un calo dell’indice di contagio? Risponde il presidente dell’ISS, Silvio Brusaferro. “Ad oggi è estremamente alto”.

Indice di contagio Brusaferro
Misura Indice di contagio Foto Getty Images

Il professor Silvio Brusaferro, esponente del Comitato tecnico scientifico, parla dell’indice di contagio Rt giunto a livelli molti alti. Al momento il valore ha raggiunto quota 1,7. Ben al di sopra della soglia critica minima che parte da 1. Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità parla di crescita rallentata dello stesso indice di contagio, ma ci troviamo comunque in una situazione molto critica “da Scenario 3. In tutte le regioni siamo molto al di sopra dell’Rt 1, in qualche situazione tocchiamo anche il 2”, afferma Brusaferro.

Leggi anche –> Vaccino Covid | il piano di Pfizer BioNTech | ‘Pronte 1,2 miliardi di dosi’

Ed anche il presidente dell’ISS sostiene come possa fare la differenza prima di tutto adottare comportamenti corretti. Come indossare la mascherina su bocca e naso e sempre, quando si esce. Oltre che in casa, in presenza di non congiunti. Poi il distanziamento sociale è vitale da rispettare. Evitare contatti e ravvicinamenti contribuisce a rallentare la circolazione del virus. E poi l’igiene. Bisogna lavarsi le mani dopo ogni contatto esterno.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Nuovo lockdown | i medici italiani | ‘Ospedali saturi | va fatto subito’

Leggi anche –> L’Iss lancia l’allarme: “Rischio di epidemia non controllata e non gestibile”

Indice di contagio, attualmente è molto alto in tutta Italia: “Può calare solo così”

Solo in questo modo sarà possibile fare si che la curva e l’indice di contagio rallentino nelle prossime settimane. In alcune regioni gli ospedali hanno superato la loro capienza massima, tempo un mese ed anche le terapie intensive risulteranno del tutto occupate. Con tutti i problemi del caso che questo comporta. “Siamo in una situazione di allerta massima, nella quale non possiamo perdere tempo e dobbiamo essere responsabili”.

Leggi anche –> Monza, gli ospedali sono al collasso: “Ora Codogno siamo noi”

Leggi anche –> Zona arancione: aumento delle restrizioni in 5 Regioni