Cadavere in decomposizione | trovato in campagna dopo anni

Le forze dell’ordine hanno effettuato il ritrovamento di un cadavere in decomposizione dopo anni, a seguito di una indagine approfondita.

cadavere in decomposizione
Ritrovato un cadavere in decomposizione Foto dal web

Un cadavere in decomposizione è venuto alla luce dopo una battuta di ricerche durata diverse ore in una zona di campagna molto isolata di Gerocarne, in provincia di Vibo Valentia. Il corpo risultava scarnificato in larga parte ed era posto sotto ad una utilitaria ridotta in rottami. Le ricerche si sono svolte alla presenza del pubblico ministero e del procuratore della Repubblica di Vibo Valentia.

LEGGI ANCHE –> Cold Case | omicidio risolto così dopo 12 anni dalla squadra mobile

Quest’ultimo ha anche rilasciato delle dichiarazioni all’Ansa, affermando di ritenere, a seguito dei risultati messi insieme dopo le indagini – che comunque proseguono – che la vittima sia morta a seguito di un agguato in cui è caduto dopo essere stato colpito da diversi colpi di arma da fuoco. Dopo l’omicidio poi il corpo sarebbe stato portato lì, probabilmente per depistare gli inquirenti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI.

Leggi anche –> Imprenditore ucciso | agguato con una balestra nella sauna di casa

Cadavere in decomposizione, l’indagine prosegue

Il cadavere in decomposizione era avvolto nel cellophane ed un’altra convinzione maturata nelle menti di chi conduce l’indagine è che i resti umani si trovassero lì da qualche anno.  In quella zona della Calabria esercitano il loro potere malavitoso le cosche dei Maiola e dei Loielo, da molto tempo in lotta per loro. Però le autorità non ritengono che questa circostanza delittuosa sia legata a delle vicende di ‘ndrangheta. Sul caso sta lavorando anche la Dda di Catanzaro.

Leggi anche  –> Bologna, il figlio uccide il padre: è giallo sul tremendo fatto di sangue

Leggi anche -> Arrestato a 14 anni: è accusato di omicidio e tentato omicidio