Roma, gravissimo incendio in una villetta: muore una donna

Un incendio divampato in una villetta in via Quarto Mascherone, in zona Giustiniana, alla periferia di Roma, è costato la vita a una donna mentre il marito è rimasto ferito. 

Una donna è morta mentre suo marito è rimasto ferito in un gravissimo incendio divampato in una villetta in via Quarto Mascherone, in zona Giustiniana, alla periferia di Roma. A riferirlo sono i Vigili del Fuoco, che sono giunti sul posto per spegnere le fiamme con due squadre. L’uomo verserebbe in condizioni gravi.

Leggi anche –> Nutella, incendio nella fabbrica Ferrero più grande al mondo

Leggi anche –> Roma, incendio letale: donna muore carbonizzata nel suo letto

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La dinamica dell’incendio in zona Giustiniana

Il rogo in zona La Storta, a Roma Nord, è divampato intorno alle ore 18:00 di oggi, martedì 3 novembre. La vittima, una 65enne, al momento dell’accaduto era insieme al suo cane, entrambi rimasti intrappolati tra le fiamme e deceduti nel giro di pochi minuti. Il marito della vittima, colto da un malore improvviso, è stato soccorso e trasportato con urgenza in ambulanza all’ospedale. Stando a quanto si apprende, le sue condizioni sono particolarmente critiche.

L’incendio ha interessato un’abitazione indipendente di diversi metri quadri all’altezza del civico 352. Dopo dopo l’arrivo della segnalazione del 112 alla Sala Operativa dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Roma, sul posto sono intervenute due squadre, la 31A e la 25A, che hanno lavorato ininterrottamente per domare le fiamme. Non è ancora chiaro cosa abbia provocato il rogo: le indagini sono in corso e nelle prossime ore saranno resi noti ulteriori dettagli sulla vicenda. Terminate le operazioni di spegnimento del rogo, i pompieri sono entrati all’interno dell’edificio per le dovute verifiche di stabilità e agibilità della struttura.

Leggi anche –> Ancona, incendio nel porto: scuole già chiuse in città

Leggi anche –> Incendi Usa, 12enne trovato carbonizzato e abbracciato al suo cane

EDS