Incendi Usa, 12enne trovato carbonizzato e abbracciato al suo cane

0
3

Dramma incendi negli Usa: un dodicenne è stato trovato in casa carbonizzato: l’adolescente è morto abbracciato al suo cane.

Dopo giorni di terrore, il peggio sembra essere passato. Gli incendi che hanno spaventato gli Usa e messo in pericolo la vita di molte persone sono quasi tutti domati. Tuttavia, come accade ogni volta che si verifica una catastrofe naturale di questo tipo, adesso è giunto il momento di fare il triste bilancio della disgrazia. Sono stati tre gli Stati americani avvolti dalle fiamme in questi giorni: California, Oregon e Washington. Al momento sono 35 le vittime note, ma nelle prossime ore il bilancio potrebbe ulteriormente acuirsi.

Leggi anche ->California e Oregon, la costa continua a bruciare: bilancio di 30 morti

Tra le varie storie di queste vittime, spicca in queste ore quella di Wyatt Tofte, ragazzino di 12 anni morto a causa degli incendi a Lyons, Oregon. Il giovanissimo Wyatt si trovava in casa quando le fiamme hanno raggiunto la sua abitazione. Ha cercato in tutti i modi di trovare una via di fuga per lui ed il suo cane, ma alla fine ha compreso che non c’era scampo. Così ha deciso di abbracciare il cucciolo e di rannicchiarsi. Il suo cadavere è stato trovato in quella posizione, completamente carbonizzato.

Leggi anche ->Beirut, nuovo incendio al porto: l’incubo si ripete

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incendi Usa, il dolore dei familiari per la morte di Wyatt

We are devastated to confirm that Wyatt Tofte has not survived. He was found a short while ago. Wyatt was Roger’s…

Pubblicato da Enchanted Forest su Mercoledì 9 settembre 2020

A dare la triste notizia della morte del dodicenne è stata la famiglia sul sito del parco tematico di loro proprietà, l’Enchanted Forest (Foresta Incatanta). In un post pubblicato su Facebook si legge: “Siamo devastati nel confermare che Wyatt Tofte non è sopravvissuto. È stato trovato poco fa. Wyatt era il pronipote di Roger ed è amato e adorato da tutta la sua famiglia e gli amici. Anche sua nonna, Peggy Mosso, è stata presa. Era anche un membro amato e importante della nostra famiglia estesa. Chiediamo privacy e amore in questo momento”.

California Oregon incendi