Racconto choc di un’infermiera: “Ecco perché ho tentato il suicidio”

Lucia, infermiera di 35 anni, racconta di aver tentato di togliersi la vita dopo essersi vista negare il nulla osta per mobilità: “Non ce la faccio più”.

“Mi chiamo Lucia, ho 35 anni e da 12 anni faccio l’Infermiera in una nota struttura pubblica del Nord Italia”. Comincia così una lettera inviata alla redazione di AssoCareNews.it il cui contenuto ha ha suscitato un piccolo dibattito tra addetti ai lavori e non solo. “Purtroppo – racconta infatti la giovane – sono rimasta di stucco quando ho letto del collega che si è suicidato a Rimini. Mi ci sono immedesimata. Un paio di anni fa anche io ho tentato di farla finita”.

Leggi anche –> Coronavirus Italia | il drammatico messaggio di una infermiera | FOTO 

Leggi anche –> Infermiera di 27 anni muore tra le braccia del fidanzato: non sapeva di essere malata

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI 

Covid 19 Italia

La confessione a cuore aperto di una giovane infermiera

L’infermiera spiega che all’epoca si doveva sposare, aveva vinto la mobilità e aveva l’occasione per avvicinarsi a quello che sarebbe diventato il suo futuro marito. Ma la sua azienda sanitaria le aveva rifiutato il nulla osta per il trasferimento. E lui è caduta in una brutta depressione.

“Tutti i miei sogni erano spariti in un attimo – confessa la 35enne -. E ho tentato il suicidio. Per fortuna sono stata salvata da una collega. Stavo già per iniettarmi del potassio in vena, lei giusto in tempo mi ha tolto la siringa dalle mani”. “Ero disperata, confusa, delusa – continua -. Poi le cose sono andate diversamente, non mi sono sposata più perché lui mi tradiva e ho trovato l’amore qui al Nord. Sto con una persona speciale che mi segue e mi capisce e ora lavoro anche meglio nell’Unità Operativa dove sono di stanza”.

Dopo essersi tolta questo grosso peso dalla coscienza, l’infermiera ha deciso di rivolgere “un appello a chi come me è stato o è ad un passo dal suicidio: provate ad analizzare meglio ciò che vi fa stare male, se avete bisogno chiedete aiuto agli specialisti, ma non fate il folle gesto, per tutto c’è una soluzione”.

Leggi anche –> Rissa tra infermiere | le due si picchiano con furia in ospedale | VIDEO

Leggi anche –> Infermiera si innamora di un pedofilo: trova le figlie pugnalate a morte

EDS