Adua Del Vesco stuprata a 12 anni, la confessione tremenda al GfVip

Adua Del Vesco stuprata a 12 anni, la confessione tremenda al GfVip lascia tutti senza parole. 

Adua Del Vesco

Momento delicatissimo questa sera al Grande Fratello Vip. Adua Del Vesco ha infatti parlato di un trauma enorme vissuto quando era soltanto una bambina.

Leggi anche –> Adua Del Vesco, la sorella attacca Tommaso: “Ha detto lui che Massimiliano è gay”

Leggi anche –> Adua Del Vesco, il dramma dell’anoressia: “Ho rischiato di morire”

Adua Del Vesco, la confessione lascia tutti senza parole

Con la voce rotta dall’emozione l’attrice ha raccontato tutto: “Della mia infanzia ricordo una bambina molto timida, molto riservata, con un mondo tutto suo. Era il 2004, ero solo una ragazzina ingenua, carina che forse attirava l’attenzione per questo viso angelico, ma ha attirato l’attenzione di una persona sbagliata della quale mi sono profondamente fidata. All’età di 12 anni io ho subito uno stupro che mi ha molto condizionato nel mio rapporto con gli uomini. Sono cose che si superano, ma non si dimenticano perchè avevo solo 12 anni, perchè ero solo una bambina e perchè non dovevo subire quello che ho subito e i miei occhi non dovevano vedere quello che hanno visto“. 

Dopo lo stupro l’incubo dell’anoressia

“Mi sono ritrovata in un tunnel oscuro e purtroppo quando me ne sono accorta era un po’ troppo tardi” ha spiegato Adua Del Vesco qualche tempo fa a Verissimo. “Sono arrivata a pesare 32-34 chili. Ho rischiato la vita perché gli organi potevano smettere di funzionare da un momento all’altro, però non mi rendevo conto di quello che stavo rischiando. Anche perché forse morire era la mia volontà in quel momento. Passavo le mie giornate a letto a guardare il soffitto, non riuscivo a fare niente. Provavo la sensazione di morire da un momento all’altro. È bruttissimo, ma pensavo che quello fosse il mio destino”.