Il 31 ottobre e la Luna Blu: dove ammirarla, a che ora e perché si chiama così

La notte di Halloween è bene puntare gli occhi al cielo perché arriva la Luna Blu. Ecco dove andare  e cosa fare per ammirarla al meglio.

Quando ammirare la luna blu
Quando e dove ammirare la luna blu

Il 31 ottobre è, già di per sé, una data particolare. Si tratta di Halloween, ma quest’anno sarà ancora più particolare perché nel cielo si potrà ammirare la Luna Blu. Si tratta di un fenomeno molto affascinante ossia la seconda Luna piena del mese che, per questo, viene chiamata Luna Blu. Solo una semplice luna piena, direte voi, in realtà è molto particolare.

Quando ammirare la Luna blu e perché è così speciale?

Ciò che rende speciale la Luna Blu del 31 ottobre è il fatto che sarà visibile a tutti, in tutti i fusi orari e questo non accadeva dal lontano 1946. Inoltre non sarà la classica luna che siamo abituati a vedere, ma ci sembrerà nettamente più grande del solito. L’orario perfetto è ovviamente al calar delle tenebre, anche se il picco è previsto attorno alle ore 22 italiane.

Perché si chiama così?

Se vi state chiedendo perché viene chiamata Luna Blu sappiate che questo nome deriva dalla sua rarità. In inglese infatti si usa dire “once in a blue moon” per indicare qualcosa che succede molto raramente. E così la risposta è no, la luna non sarà veramente di colore blu. Altra ipotesi legata al suo nome particolare è dovuta al termine, ormai quasi desueto, belewe, ossia traditore. Per assonanza sarebbe chiamata luna blu in quanto traditrice perché portava a pensare che la stagione autunnale  fosse finita, anche se in realtà non è così.

Dove andare per ammirare la Luna Blu

Per ammirare al meglio il fenomeno della Luna Blu vi consigliamo, come sempre, di recarvi in luoghi dove non ci sia troppo inquinamento luminoso. Condizioni meteo permettendo è meglio quindi recarsi in campagna o comunque in dei piccoli borghi, magari anche un po’ spaventosi per rimanere in tema Halloween.

Da qui, lontani dalle luci della città, il fenomeno della luna blu sarà ancora più bello e ben visibile. Organizzate allora per il weekend di Halloween, sfruttando magari il Ponte di Ognissanti 2020, una bella gita in montagna o in campagna. Tanto, per via del nuovo DPCM le feste per il 31 ottobre sono praticamente impossibili da realizzare. Meglio sfruttare allora questo fine settimana di vacanza per visitare un borgo italiano spaventoso e meraviglioso e godersi la notte di Halloween ammirando il cielo insieme a chi amate!