Sagre dei funghi porcini 2020 in Italia: gli eventi in programma

Le sagre dei funghi porcini 2020 in Italia: gli eventi in programma. Le info utili.

sagre funghi porcini 2020
Sagra dei funghi porcini (Adobe Stock)

Con l’arrivo dell’autunno arriva la stagione dei nuovi sapori, insieme agli eventi dedicati. Le piazze e le vie delle città e dei paesi si riempiono di bancarelle dei mercatini e stand gastronomici. È il tempo di gustare il vino nuovo, i tartufi, i funghi, le castagne e tutte le primizie della terra e le specialità gastronomiche offerte in questa stagione. Un modo anche per coccolarsi e riscaldarsi dai nuovi freddi.

Quest’anno, purtroppo, la situazione eccezionale creata dalla pandemia di Covid-19 ha cancellato numerose manifestazioni ed eventi o ha costretto a rivederli, riorganizzandoli con modalità differenti. Non manca però il desiderio di andare avanti, promuovere i territori, i loro sapori e le tradizioni, così come non è venuta meno la voglia di stare insieme, pur nel rispetto delle misure di sicurezza, con quella convivialità tipica di queste manifestazioni.

Questa è la stagione degli eventi dedicati alla vendemmia, delle visite alle cantine, delle degustazioni di vini tra le vigne e nei borghi, delle fiere e delle sagre dedicate alle prelibatezze di stagione e ai piatti di stagione della tradizione locale. In Italia abbiamo un territorio ricchissimo di specialità locali ed eventi loro dedicati e nonostante le grandi difficoltà di questo periodo c’è chi ha voluto mantenere anche per quest’anno le manifestazioni gastronomiche.

Dopo avervi segnalato diversi eventi dedicati al vino, è il tempo di quelli sui funghi. La raccolta è iniziata e già si sono svolte le prime sagre dedicate. Alcune importanti sono state cancellate, altre hanno resistito a questi tempi di emergenza. Di seguito vi segnaliamo le principali manifestazioni in programma.

Leggi anche –> Raccolta funghi 2020: dove andare, regole sulla quantità, tesserino e periodo

Sagre dei funghi porcini 2020 in Italia

Funghi porcini
Trovare i porcini – Adobe Stock

La fine dell’estate e l’inizio dell’autunno è il periodo dedicato alla raccolta dei funghi, in particolare i porcini, la varietà più presente sul nostro territorio. I funghi porcini appartengono al genere Boletus e ne esistono di diverse specie: quello classico (Boletus edulis), il porcino nero (Boletus aerus), il procino d’estate (Boletus aestivalis) e quello dei pini o porcino rosso (Boletus pinophilus). Il periodo di raccolta va da settembre, ottobre a novembre, nei boschi umidi che devono essere stati bagnati dai temporali estivi. A seconda delle latitudini e del clima, la stagione della raccolta sarà anticipata o posticipata.

Alla raccolta seguono le manifestazioni e le sagre annuali dedicate al fungo porcino. Eventi in cui si organizzano mercati e mercatini, anche dell’artigianato, stand gastronomici, degustazioni ed incontri sulle proprietà dei funghi, spettacoli ed eventi culturali. Tanti appuntamenti per tutti, anche con iniziative per bambini.

L’emergenza Covid-19, purtroppo, ha cancellato molte sagre dei funghi a cominciare dalla manifestazione più importante, la Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto, in provincia di Parma, un evento di grande richiamo che è stato rimandato direttamente al 2021. Altre importanti sagre sono state annullate ma altre hanno resistito e si svolgeranno anche quest’anno, nell’osservanza di tutte le norme di sicurezza sanitaria. Ecco quali sono.

Leggi anche –> Quanti tipi di porcini commestibili ci sono?

Le sagre dei funghi porcini 2020

Le manifestazioni gastronomiche sono eventi di grande richiamo per tutti, perché accanto alle degustazioni dei prodotti della terra e delle specialità gastronomiche locali offrono occasioni di convivialità e di festa, con eventi collaterali, appuntamenti culturali e spettacoli per tutti. Purtroppo la pandemia ha reso tutto più difficile, ma in diverse zone d’Italia la tradizione è stata mantenuta e pur con tutti gli accorgimenti necessari, anche quest’anno non mancano le sagre dei funghi. Ecco dove andare.

FUNGO IN FESTA A GIAVENO. In questo comune della Val Susa, in Piemonte, è stata mantenuta anche quest’anno la tradizionale festa dedicata al fungo porcino, giunta alla 39a edizione e in programma come sempre a ottobre. Sarà un’edizione ridotta ma non mancheranno le iniziative e gli appuntamenti, tra stand gastronomici, show cooking, incontri, una mostra fotografica dedicata ai funghi, animazioni per bambini, spettacoli e un raduno di auto d’epoca. La manifestazione si terrà domenica 11 ottobre, ma sono previsti eventi collaterali per un mese, dal 26 settembre al 25 ottobre.

MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO BIANCO E DEL FUNGO A SAN MINIATO. Sono ben cinque sagre e non una soltanto, che vengono organizzate nel territorio del comune di San Miniato, in provincia di Pisa, da settembre a novembre. La prima è la “13a Sagra del tartufo bianco e del fungo porcino” e si svolge nella frazione di La Serra, nel weekend del 25, 26 e 27 settembre, organizzata dal Circolo Arci e dall’associazione “La Serra Insieme”. La seconda è la “34a Fiera Mercato del tartufo bianco” di Corazzano, in programma il 3 e 4 ottobre. Poi la 42a Sagra del tartufo bianco e del fungo di Balconevisi, che si terrà il 17 e 18 ottobre ed è una delle manifestazioni più importanti. Per arrivare alla Mostra Mercato del Tartufo Bianco di San Miniato, giunta alla 50a edizione, in programma nei weekend 14-15, 21-22 e 28-29 novembre. In queste manifestazioni occupa un posto preponderante il tartufo, specialità locale, ma anche u funghi porcini avranno il loro spazio.

SAGRA DEL FUNGO DI CAMIGLIATELLO SILANO. Confermata anche quest’anno la sagra dedicata ai funghi in questo borgo dell’altopiano della Sila. Sarà un’edizione Covid-free, con attenzione alle norme di sicurezza sanitaria, in programma per quattro weekend a partire dal 10 e 11 ottobre, per consentire un accesso più distribuito del pubblico. Al posto degli stand gastronomici saranno allestiti dehors per la ristorazione e il bar. Tra gli eventi si segnalano show cooking, incontri con esperti di gastronomia, lezioni di cucina, mostre e passeggiate tra i boschi. I ristoranti di Camigliatello proporranno menù a base di funghi. Quando: 10-11, 17-18, 24-25 ottobre e nel weekend 31 ottobre – 1 novembre.

FUNGHI FEST A CASTELBUONO. In Sicilia è in corso di organizzazione la festa dei funghi a Castelbuono, in provincia di Palermo, sulle Madonie. Confermata anche per questa edizione a fine ottobre con degustazioni, show cooking, mostre, incontri, convegni, laboratori del gusto, percorsi didattici, spettacoli, visite guidate ed escursioni. L’evento è in programma il 23-24-25 ottobre.

AGGIORNAMENTO

Tutte le sagre e fiere locali sono state sospese dal nuovo DPCM del 18 ottobre scorso che ha introdotto nuove misure per il contrasto e il contenimento dell’emergenza Covid-19. Al momento sono consentite solo le manifestazioni fieristiche di carattere nazionale e internazionale. Il DPCM resterà in vigore fino al 13 novembre. Vi aggiorneremo in caso di ripristino delle sagre dopo questa data.

Leggi anche –> Come e dove cercare i funghi porcini?

sagre funghi porcini 2020