Morto Alex “Papela” Rizzo, terrificante incidente domestico

Morto Alex “Papela” Rizzo, terrificante incidente domestico. E’ a lutto oggi l’intera comunità salentina. L’ex modello e imprenditore è stato trovato nella sua casa, situata a San Cesario di Lecce.
Morto Alex "Papela" Rizzo

Noto nel panorama della movida del Salento, Alex Rizzo, detto “Papela”, 51 anni, è deceduto nella giornata di ieri, probabilmente a causa di un tragico incidente domestico. Nel più grande cordoglio si trova oggi l’intera comunità salentina, che lo stimava e che nutriva un grande affetto nei suoi confronti. Sarà la chiesa Madre di San Cesario ad ospitare alle ore 10.00 di domani la celebrazione delle esequie.

Leggi anche –> Franco Tatò in rianimazione: terribile incidente domestico

Potrebbe interessarti anche –> Tragico incidente domestico: morta bimba di 4 anni, mamma in fin di vita

Leggi anche –> Drammatico incidente domestico: muore un bambino, due feriti

Morto Alex “Papela” Rizzo, stava effettuando alcuni lavori domestici presso la propria abitazione

Tutti nella zona lo conoscevano con il nome di Papela. Alex Rizzo era un ex modello e ora imprenditore, vero animatore e re della vita notturna salentina e non solo. Rizzo, molto famoso anche a livello nazionale e amato da tutti per la sua gioia di vivere che donava anche a tanti altri, aveva 51 anni ed era originario di Santa Cesarea Terme. Si trovava a svolgere dei lavori nella propria abitazione, quando è incorso nel tragico incidente che gli ha tolto la vita.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Probabilmente Rizzo si trovava a svolgere alcuni lavori ad una finestra della sua casa e potrebbe essere caduto. Nel momento nel quale è avvenuto l’incidente, si trovava da solo in casa. Era da ieri mattina che non rispondeva al telefono. Per questo motivo, il fratello era andato a cercarlo e lo ha trovato privo di vita nel garage della propria abitazione.
Una delle ipotesi avanzate, relativamente alla causa della sua morte, potrebbe essere anche attribuibile ad un malore, che avrebbe colpito repentinamente Alex.

Al Corriere Salentino, Fernando Coppola, il sindaco della città, ha dichiarato: “È stato ritrovato morto, anche se le notizie sull’esatta dinamica del decesso sono frammentarie. Lo conoscevo bene: era una persona solare. C’era un rapporto di stima reciproca con tutta la sua famiglia e con il fratello più grande. A tutti i suoi cari estendo le condoglianze per una morte inaspettata e dolorosissima”.
Morto Alex "Papela" Rizzo