Gianna Nannini, la confessione: “Dipendente dalla cocaina, ho provato tutte le droghe”

0
11

Gianna Nannini ha raccontato di aver provato tutte le droghe, tranne l’eroina, rivelando alcuni dettagli intimi della sua vita privata. 

Gianna Nannini

La regina italiana del rock, Gianna Nannini, in un’intervista rilasciata a Vanity Fair ha rotto il silenzio su alcuni aspetti molto intimi e delicati della sua vita privata, tra cui la tossicodipendenza. L’artista è uscita dal tunnel della droga dopo un lungo e tortuoso cammino. Ecco le sue parole.

Leggi anche –> Gianna Nannini | età, moglie, figlia, carriera della cantante toscana

Leggi anche –> Stasera in tv – In Arte… Gianna Nannini: canzoni e carriera dell’artista

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il segreto di Gianna Nannini

“Tranne l’eroina, le ho provate tutte – ha rivelato Gianna Nannini in un’intervista del 2019 alla rivista Vanity Fair -. Dalla cocaina, per un po’ di tempo, quasi quarant’anni fa, sono stata dipendente. Ero a Londra e ce la portavano in studio con la stessa semplicità con cui oggi ti consegnerebbero un panino”.

“Non stavo mai senza, ci viaggiavo, ero del tutto incosciente” ha poi ammesso la cantante. Fino a quando è arrivata per fortuna a un punto di rottura: “Un giorno vado in bagno e mentre scarto il sasso rosa, quello mi cade nel cesso. Lo vedo sparire nell’acqua e, mentre si scioglie lentamente e sto per metterci le mani dentro, mi dico: ‘Non posso fare questa cosa, non posso ridurmi così’. Ho smesso lì. Il giorno dopo. Poi ho avuto una ricaduta, ma dopo aver fatto un tiro e aver bevuto una tequila prima di un concerto, collassai e dissi definitivamente basta”.

Leggi anche –> Gianna Nannini sposata, chi è Carla: il matrimonio avvenuto a Londra

Leggi anche –> Gianna Nannini: chi era il padre Danilo, imprenditore dolciario

EDS