Ninetto Davoli, chi è: carriera e curiosità sul noto attore romano

0
7

Chi è Ninetto Davoli, cosa sapere su di lui: carriera e curiosità sul noto attore romano scoperto da Pier Paolo Pasolini.

(screenshot video)

Calabrese di nascita, Ninetto Davoli – classe 1948 – è sempre vissuto a Roma, crescendo nell’allora baraccopoli Borghetto Prenestino, sulla Prenestina. Scoperto da Pier Paolo Pasolini, ottiene una comparsata nel film Il Vangelo secondo Matteo.

Leggi anche –> Massimo Wertmüller, chi è: età, carriera, vita privata dell’attore

Fu il trampolino per una lunga carriera, ma soprattutto per un lungo sodalizio professionale e umano con lo scrittore e regista. Fu proprio lui a effettuare il riconoscimento del cadavere di Pier Paolo Pasolini, la mattina del 2 novembre 1975.

Leggi anche –> Chi è Lina Wertmuller: età, vita privata e carriera della regista premio Oscar 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere dell’attore Ninetto Davoli

Nove le volte in cui venne diretto da Pasolini, ma lungo è stato anche il sodalizio con Sergio Citti, anche egli allievo e amico di Pasolini. In anni più recenti, ha ottenuto molti riconoscimenti, soprattutto per il film Uno su due di Eugenio Cappuccio, con cui ha vinto il premio Lara 2006 alla prima Festa del Cinema di Roma. Interessante anche il suo ruolo in Cemento armato, pellicola noir di ambientazione romana di Marco Martani.

Impegnato anche nel mondo della fiction e del teatro, fu protagonista dei caroselli col personaggio di Gigetto, in una nota pubblicità. Nel 2008 lo troviamo nel personaggio di Gerardo il Barbaro nella prima stagione di Romanzo criminale – La serie per la regia di Stefano Sollima. Ha due figli, si è sposato negli anni Settanta e vive a Roma nel quartiere di Cinecittà. Pratica sport e fa parte della Nazionale italiana di calcio composta da cantanti e attori. Nel 2015, per il mezzo secondo di cinema, ha ricevuto il premio Nastro d’Argento alla carriera. Nel 2020 parteciperà al talent Ballando con le Stelle.