Scopre grazie alle telecamere che la tata allatta suo figlio: reazione furiosa

Controllando le telecamere di casa, una madre australiana ha “beccato” la tata intenta ad allattare suo figlio. 

Una mamma australiana ha subìto il più grande shock della sua vita quando ha scoperto che la tata cercava di allattare suo figlio di 10 mesi. La scena è stata ripresa dalle telecamere a circuito chiuso installate in casa e non lascia dubbi: la ragazza, figlia tra l’altro dei vicini, credendo di non essere vista da nessuno ha offerto il suo seno al piccolo, ignaro della sua identità. In un post molto rivelatore su Reddit la madre ha raccontato di essere rimasta scioccata dall’accaduto.

Leggi anche –> Mamma si addormenta mentre allatta: tragica fine per un neonato di 3 giorni 

Leggi anche –> L’Aquila, neonato perde i sensi durante l’allattamento: corsa disperata  

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La rabbia di una mamma contro una tata infedele

La madre del bambino si è sentita doppiamente tradita perché aveva raccontato alla tata ventenne dei suoi problemi di allattamento al seno. “Durante una conversazione che abbiamo avuto di recente (forse due settimane fa), ho detto che non produco molto latte, il che mi costringe a fare affidamento sul latte di una donatrice per nutrire mio figlio”, ha confessato la donna al Mirror. “Era molto comprensiva e curiosa riguardo alla situazione, ed ero felice di rispondere a tutte le sue domande senza inibizioni”.

La decisione di controllare le telecamere è stata del tutto casuale. “Volevo vedere cosa facevano i piccoli, quindi ho deciso di entrare. La mia tata era seduta sul mio letto, cullava mio figlio e cercava di allattarlo. Mi sono quasi sentita male, sembrava così inappropriato… Ho deciso di aspettare fino a quando sono tornato a casa per confrontarmi con lei, e quando le lo chiesto perché lo aveva fatto si è incredibilmente scusata. Ha detto che voleva aiutarmi a causa dei miei problemi di produzione di latte e non intendeva fare del male a nessuno”.

Controllando poi i vecchi filmati delle telecamere di casa, tuttavia, la mamma ha ben presto scoperto non si trattava di un evento una tantum. E ha notato altri comportamenti discutibili (“Chiudeva mia figlia nella dispensa e lasciare mio figlio nel cortile sul retro incustodito”). E’ stato allora che si è accorta che le mancavano anche alcuni oggetti preziosi: “Un paio dei primi abiti di mio figlio (la prima tutina, il primo costume di Halloween) erano spariti, così come una piccola coperta che apparteneva a mia figlia e una scatola di vecchi vestiti per bambini che stavo per donare”. E a quel punto non ci ha pensato due volte a licenziarla. “Io e mio marito – conclude – siamo inorriditi e affranti per il fatto di aver facilitato una situazione in cui la sicurezza dei nostri figli è stata messa a repentaglio”.

Leggi anche –> Mamma allatta in pubblico | la insultano in tutti i modi

Leggi anche –> Mamma allatta allo zoo: commovente reazione dell’orangotango – VIDEO

EDS