Coronavirus, panico nelle Marche: “Giovane positivo al party di Ferragosto”

E’ tornato da Malta e prima dell’esito del tampone è andato a una festa di Ferragosto, salvo poi scoprire di essere positivo al Coronavirus.

Dopo il ritorno in Italia da Malta si era sottoposto al tampone, come da prassi. Invece di attendere l’esito del test in isolamento domiciliare, tuttavia, il giovane – un 23enne originario di Montottone (Fermo), a quanto pare asintomatico – si è recato a una cena organizzata per la vigilia di Ferragosto, e a seguire a un party sulla spiaggia con altre centinaia di persone. Solo dopo tutto ciò ha scoperto di essere risultato positivo al Coronavirus. La notizia ha scatenato caos e panico a Porto San Giorgio, nelle Marche, teatro di questa assurda quanto grave vicenda. Tutte le persone con cui il ragazzo è entrato in contatto dovranno ora fare il test.

Leggi anche –> Coronavirus 17 agosto: calo dei contagi, ma anche pochi tamponi

Leggi anche –> Sharon Stone: “Mia sorella ha Coronavirus, colpa degli imprudenti” – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incubo Coronavirus a Porto San Giorgio

Nelle scorse ore l’Area vasta 4 di Fermo, l’azienda sanitaria responsabile di zona, ha comunicato di aver acquisito dal proprietario dello stabilimento in cui si è svolta la cena in questione la lista dei partecipanti alla serata, ognuno dei quali sarà contattato telefonicamente per eseguire il tampone. Naturalmente, eventuali persone che avessero partecipato al banchetto e, soprattutto, al successivo party senza prenotazione sono invitate a farsi avanti per sottoporsi a loro volta al test. Come prevedibile, i centralini sono stati presi d’assalto…

Leggi anche –> Coronavirus, nuovo vertice di governo: ecco le attività che saranno chiuse

Leggi anche –> Coronavirus, lo sfogo di un infermiere: “Tanto a voi cosa frega”

EDS