Home News Viviana Parisi, la telefonata al 112: ecco il particolare decisivo

Viviana Parisi, la telefonata al 112: ecco il particolare decisivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:49
CONDIVIDI

E’ stato finalmente reso noto il contenuto della telefonata al 112 dopo il ritrovamento dell’auto di Viviana Parisi: “C’è stato un incidente, una donna e un bambino…”. 

L’audio di una telefonata al numero d’emergenza potrebbe segnare una svolta nel “giallo” di Viviana Parisi, la donna scomparsa il 3 agosto nei boschi di Caronia (Messina) e trovata morta lo scorso 8 agosto. La dj era in auto con il figlio Gioele, di soli 4 anni, quando dopo un sinistro con un furgoncino sull’autostrada A20 Messina-Palermo è scesa dalla sua auto facendo letteralmente perdere le proprie tracce. Il cadavere è stato poi ritrovato, deturpato da animali selvatici, in una scarpata. Intanto vanno avanti le ricerche del figlioletto.

Leggi anche –> Viviana Parisi, spunta un nuovo video: “Gioele era in macchina con lei” 

Leggi anche –> Viviana Parisi | il marito è sicuro | ‘Nessun delitto né suicidio’

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La verità su Viviana Parisi nell’audio della chiamata di emergenza

Nell’audio in questione una voce chiama il numero 112 e riferisce che “c’è stato un incidente” e alla guida dell’auto coinvolta “c’era una donna”, aggiungendo però un particolare decisivo: “C’è anche un bambino”.

Il procuratore capo di Patti, Angelo Vittorio Cavallo, ha lanciato un appello agli unici testimoni fin qui riconosciuti, a partire da una famiglia a bordo di una berlina grigia metallizzata o comunque di colore chiaro che si era fermata per soccorrere Viviana: “Si tratta di un uomo, una donna e un ragazzo e una ragazza, Il padre era quasi calvo, abbronzato e indossava una maglietta arancione. La donna ha sui 45 anni, indossava un vestito blu. Hanno fatto un’opera meritoria spero che si facciano vivi adesso”.

E ancora: “Riteniamo che questi signori, oltre a essersi fermati sul luogo dell’incidente, abbiano iniziato anche delle ricerche scavalcando il guardrail. Quindi, ripeto ancora una volta, questi signori hanno compiuto un’opera meritoria, proseguano in quest’opera e ci dicano quello che hanno visto”.

Leggi anche –> Viviana Parisi, il mistero sul suo soccorritore: “Perché non si fa avanti?”

Leggi anche –> Viviana Parisi suicidio | le ferite sul corpo fanno emergere questa pista

EDS