Juventus, caccia al sostituto di Sarri: “Contatti con Mauricio Pochettino”

Dopo che è saltata la panchina dell’allenatore Maurizio Sarri, per la Juventus si è aperto il toto-nomi: in pole ci sarebbe Mauricio Pochettino. 

La Juventus guarda al futuro. E già circolano i primi nomi dei candidati alla successione di Maurizio Sarri. Il primo della lista (forse troppo scontato, quindi) è quello di Simone Inzaghi, tecnico di provata capacità ma non ancora un collaudato prestigio internazionale. L’alternativa sarebbe Mauricio Pochettino, allenatore argentino ormai libero dal contratto con il Tottenham. Ma, a dispetto del suo nome, è un’opzione molto esosa: pretenderebbe un contratto da almeno 10 milioni all’anno.

Leggi anche –> Mauricio Pochettino, chi è: carriera e vita privata dell’allenatore

Leggi anche –> Esonero Sarri, la Juventus ha deciso: atteso il comunicato 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’ipotesi Pochettino per il futuro della Juventus

Mauricio Pochettino, 48 anni, potrebbe essere pronto per un ritorno in panchina dopo che la Juventus lo ha contattato per il posto vacante manageriale. Così almeno dicono fonti ben informate citate anche dalla stampa internazionale. E’ senza lavoro da quando è stato esonerato dalle sue funzioni al Tottenham, lo scorso novembre, e l’occasione è o potrebbe essere ghiotta.

Dunque Pochettino potrebbe – il condizionale è ancora d’obbligo – assumere immediatamente l’incarico. Lui stesso ha ammesso in passato che sarebbe un sogno guidare il club italiano, visto che ha stretti legami familiari con Torino. Anche se l’opzione preferita (per quanto poco realistica) del presidente della Juventus Andrea Agnelli sarebbe Zinedine Zidane…

Leggi anche –> Esonero Maurizio Sarri, le parole di Agnelli dopo l’eliminazione dalla Champions

Leggi anche –> Juventus, Cristiano Ronaldo esce furioso dal campo: rimarrà a Torino?

EDS