Alex Zanardi, nuovo intervento alla testa: “Trattate complicanze”

Nuovo intervento alla testa per Alex Zanardi, campione paralimpico dell’handbike vittima di un grave incidente: “Trattate alcune complicanze”.

(Bryn Lennon/Getty Images)

Dopo il trasferimento al San Raffaele di Milano, il campione paralimpico dell’handbike Alex Zanardi è stato sottoposto a un nuovo intervento. Si tratta di una “delicata procedura neurochirurgica per il trattamento di alcune complicanze tardive dovute al trauma cranico primitivo”.

Leggi anche –> Alex Zanardi, come sta: “Non cadiamo nel pessimismo”

L’intervento è avvenuto sabato scorso, oltre un mese dopo l’incidente di cui l’ex pilota di Formula 1 è stato vittima il 19 giugno nel senese. Dal nosocomio milanese, dove l’atleta è ricoverato in Terapia Intensiva Neurochirurgica, fanno sapere che le sue condizioni “appaiono stabili”.

Leggi anche –> Alex Zanardi trasferito d’urgenza al S.Raffaele in terapia intensiva

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le condizioni di Salute di Alex Zanardi: gli aggiornamenti

Alex Zanardi
(Alex Caparros/Getty Images)

In una nota, il San Raffaele fa sapere che dopo il trasferimento alla Terapia Intensiva Neurochirurgica, diretta dal professor Luigi Beretta, Alex Zanardi è stato operato dal professor Pietro Mortini, direttore dell’Unità Operativa di Neurochirurgia. Si sottolinea inoltre che “al momento gli accertamenti clinici e radiologici confermano il buon esito delle suddette cure e le attuali condizioni cliniche del paziente, tuttora ricoverato in Terapia Intensiva Neurochirurgica, appaiono stabili”.

Nei giorni scorsi, Robusto Biagioni, il medico di emergenza e responsabile del 118 della zona di Grosseto, che soccorse per primo Alex Zanardi, ha manifestato un moderato ottimismo sulle condizioni di salute dell’atleta paralimpico, simbolo dell’Italia nel mondo. “Non bisogna esagerare con l’ottimismo, ma allo stesso tempo neppure cadere nel peggior pessimismo”, aveva spiegato.