Alex Zanardi trasferito d’urgenza al S.Raffaele in terapia intensiva

Alex Zanardi trasferito d’urgenza al S.Raffaele in terapia intensiva. E’ la notizia uscita pochi minuti fa. 

Alex Zanardi
(Alex Caparros/Getty Images)

L’ex pilota di Formula 1 era a Villa Beretta per la riabilitazione ma è stato portato d’urgenza al San Raffaele a seguito di “intercorsa instabilità condizione cliniche”.

Leggi anche –> Villa Beretta, qual è la struttura che ha accolto Alex Zanardi per la neuroriabilitazione

Al momento non vengono fornite molte notizie dettagliate in merito. Purtroppo appare evidente che le condizioni da giorni riferite come stabili tanto da permetterne il trasferimento nel centro riabilitativo in provincia di Lecco si siano improvvisamente aggravate.

Leggi anche –> Alex Zanardi dimesso dall’ospedale, i medici: “Ha una forza straordinaria”

Alex Zanardi, il comunicato ufficiale

“In data odierna, a fronte di intercorsa instabilità delle condizioni cliniche del paziente Alex Zanardi, dopo opportune consultazioni con il Dr. Franco Molteni, Responsabile del Dipartimento di Riabilitazione Specialistica Villa Beretta, struttura afferente all’Ospedale Valduce, dove il paziente era degente dal 21 luglio, e gli specialisti di riferimento, è stato disposto il trasferimento dello stesso, con adeguati mezzi e adeguata assistenza, presso il reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano”. Lo rende noto in un comunicato Claudio Zanon, direttore sanitario dell’Ospedale Valduce, precisando che “non verranno rilasciate ulteriori informazioni sul caso”

Leggi anche –> Zanardi sveglio | il figlio | ‘Papà non è più in pericolo’

Solo pochi giorni fa aveva parlato il figlio esprimendo grande fiducia e ottimismo per le condizioni di suo padre.