Home News Insulti razzisti | ‘Donna e pure nera | pensa di avere diritti’...

Insulti razzisti | ‘Donna e pure nera | pensa di avere diritti’ | VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:54
CONDIVIDI

Terribili ed indicibili insulti razzisti, un giovane che milita per una società calcistica piemontese vomita il peggio del peggio. Ora dovrà pagare.

insulti razzisti
Gravissimi insulti razzisti Foto dal web

Desta sconcerto un video contenente alcuni gravi insulti razzisti esclamati da un giovane evidentemente privo di coscienza civile e di ritegno.

LEGGI ANCHE –> Vasco Rossi, insulti e minacce di morte: “Bastardo tossicodipendente morirai per mano mia”

“C’è una ne*ra di merda che pensa di avere diritti. Ne*ra e donna. E, invece, donna e diritti non dovrebbero stare nella stessa frase. Un orangotango che mi ha denunciato per falsa testimonianza. Che però, forse è vero, un po’ di falso l’ho dichiarato perché ero fuso e ubriaco, ci sta. Però, per principio, non mi devi rompere il caz*o anche perché “you are black“, Dioc***, nera di mer*a! In poche parole io adesso dovrei pagare la macchina a una, solo perché sa fare il cous cous. Ma baciami il ca*zo, putt*na! Tro*a! Ho preso la macchina di mia madre, ho preso l’autovelox, non ho pagato una lira e devo pagare la macchina a te. Se sempre si può chiamare macchina quella mer*a di triciclo che c’hai. Tro*a, lavami i pavimenti”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Parcheggia sul posto disabili | poi insulta ragazzo in carrozzina | VIDEO

Insulti razzisti, tanti vip condannano quando affermato dal giovane

Questo il testo integrale di ciò che di obbrobrioso ed assolutamente non condivisibile esclamato da un giovane. Si tratta di un certo Marco Rossi, calciatore tesserato per il Monregale Calcio, club piemontese di Seconda Categoria. Le orribili frasi pronunciate da questo personaggio sono state riprese dalla pagina Facebook ‘Abolizione del Suffragio Universale’. Ed in poco tempo numerosi vip hanno segnalato le parole riprese nel filmato realizzato dallo stesso giovane, che ha pubblicato il proprio sfogo su Instagram attraverso delle storie. Emma Marrone, Fiorella Mannoia e diverse altre celebrità hanno segnalato sdegnati il giovane ed i suoi ingiustificabili insulti razzisti.

LEGGI ANCHE –> Odio e razzismo online, le multinazionali abbandonano Facebook – VIDEO

Il Monreale prende le distanze dal proprio tesserato

Rossi si era sfogato in quanto una donna di colore lo ha denunciato per danni che lui avrebbe provocato all’auto di lei. Probabilmente perché alticcio, come ammesso dallo stesso calciatore del Monregale. La società sportiva d’altro canto prende le distanze da Marco Rossi. Il segretario del club condanna nella maniera più dura possibile le parole “pesanti, razziste e sessiste esclamate dal nostro tesserato. Non possiamo dire, però, se abbiamo sospeso il ragazzo, la situazione non è semplice”. Il Monregale Calcio ha anche fatto sapere di avere assoldato un avvocato per tutelare il proprio buon nome. Con tutta probabilità, Rossi non farà più parte della squadra. E lo stesso non risulta nemmeno più raggiungibile sulle piattaforme social.