Home Meteo Meteo dell’ultimo weekend di giugno: sole e caldo sull’Italia, ma rischio temporali

Meteo dell’ultimo weekend di giugno: sole e caldo sull’Italia, ma rischio temporali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:55
CONDIVIDI

Meteo dell’ultimo weekend di giugno: sole e caldo sull’Italia, ma attenzione ai temporali. Le previsioni del tempo.

meteo ultimo weekend giugno
Caldo (iStock)

Il weekend del 27 e 28 giugno sarà caratterizzato, finalmente, da tempo più stabile, con cieli soleggiati e caldo pienamente estivo quasi ovunque. Non mancherà, tuttavia, una certa variabilità, in particolare sui rilievi alpini, dove sono previsti alcuni piovaschi e temporali locali. Di massima, comunque, prevarrà il bel tempo e arriverà anche la prima grande ondata di calore dell’estate.

Ecco che tempo farà nell’ultimo weekend di giugno 2020, le previsioni in dettaglio.

Leggi anche –> Che tempo farà a luglio e come saranno le temperature?

Meteo dell’ultimo weekend di giugno

Quello di giugno è stato un mese piuttosto variabile dal punto di vista meteorologico, con temperature fresche, rispetto agli ultimi anni, più primaverili che estive, molte piogge e acquazzoni, soprattutto al Nord, vento e nuvolosità irregolare un po’ su tutta Italia. Ora, con la fine del mese arriva il tempo estivo vero e proprio, con giornate più stabili e pienamente soleggiate e in particolare temperature in deciso rialzo. Sul Mediterraneo e sull’Italia è in arrivo la prima grande ondata di calore dell’estate 2020.

La settimana che sta per concludersi porterà un ultimo residuo di instabilità al Nord Italia, con cieli nuvolosi o parzialmente nuvolosi in pianura e qualche rovescio o temporale, anche forte, sulle Alpi e Prealpi, soprattutto orientali. Locali piovaschi sono attesi anche sull’Appennino centrale. Sul resto d’Italia, la giornata di venerdì 26 giugno sarà caratterizzata da tempo soleggiato quasi ovunque, salvo qualche nuvolosità di passaggio al Sud.

Con l’arrivo del weekend, l’instabilità residua lascerà finalmente spazio alla rimonta dell’alta pressione, sul Mediterraneo e sull’Italia, portata dall’anticiclone proveniente dalle Azzorre e dal Nord Africa, come segnala 3bmeteo. Sarà la componente africana a far salire le temperature, soprattutto all’inizio della prossima settimana. L’anticiclone terrà lontane le correnti più fresche provenienti dall’Europa orientale che hanno determinato il tempo instabile dei giorni scorsi. Le correnti perturbate atlantiche, invece, non raggiungeranno l’Italia.

Il weekend del 27-28 giugno, dunque, sarà all’insegna del tempo stabile e soleggiato quasi ovunque sull’Italia. L’unica eccezione sarà costituita da qualche instabilità locale su Alpi e Prelalpi, con possibili temporali estivi durante le ore più calde. Il finesettimana sarà caratterizzato anche dal deciso aumento delle temperature, soprattutto in pianura e in città, con l’arrivo della prima vera ondata di caldo bollente a partire dall’inizio della prossima settimana, quando il termometro supererà di 35° C.

Leggi anche –> Meteo, quando arriva il super caldo dell’estate 2020

Caldo torrido (iStock)

Le previsioni in dettaglio

Come abbiamo detto, l’ultimo weekend di giugno, quello di sabato 27  e domenica 28, sarà finalmente all’insegna del tempo stabile e soleggiato e del caldo estivo, dopo settimane di tempo variabile e instabile. Potremo goderci pienamente il mare, i questa fase 3 dell’emergenza sanitaria per il nuovo coronavirus, o fare escursioni all’aria aperta, magari evitando le ore più calde. Attenzione però se siete in montagna, perché durante il finesettimana sono attesi dei temporali di calore nelle ore diurne, soprattutto sulle Alpi e Prealpi orientali. Sul resto d’Italia, invece, prevarrà il bel tempo, salvo qualche velatura o nuvolosità irregolare di passaggio

Sabato 27 giugno al Nord Italia il tempo sarà prevalentemente soleggiato, eccetto qualche annuvolamento sulle Alpi e sulle Prealpi, con possibili temporali isolati nelle ore centrali. Comunque, le precipitazioni e gli annuvolamenti si esauriranno in serata. Al Centro il tempo sarà stabile e soleggiato, con qualche velatura o alta stratificazione di nubi sulla Sardegna. Al Sud sarà bel tempo ovunque, solo con qualche annuvolamento locale diurno sui rilievi ma senza fenomeni. Le temperature aumenteranno, soprattutto nelle città, con i valori più elevati a Roma, Bologna, Firenze, Milano e Torino. In particolare l’afa sarà elevata a Roma, Milano e Torino.

Nella giornata di domenica 28 giugno, il tempo sarà ancora soleggiato al Nord, salvo qualche annuvolamento sulle zone alpine e prealpine. Nelle ore centrali o serali sono previsti temporali di calore sulle Alpi orientali. Il tempo sarà stabile e soleggiato su tutto il Centro, eccetto qualche addensamento nuvoloso di passaggio sui rilievi, ma senza fenomeni. Al Sud sarà bel tempo soleggiato su tutte le regioni. Domenica le temperature saliranno ancora, soprattutto in città, come Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma e Napoli, le più colpite. Il picco sarà toccato in Pianura Padana, con le massime fino a 36° C a Bologna. Mentre a Firenze sono attesi 35° e a Milano 33°. Meglio Genova, con 25° C.

Leggi anche –> Meteo estate 2020: cambia tutto, ecco come sarà

meteo ultimo weekend giugno
Caldo (iStock)