Home Dove, come e quando Case vacanze gratis in Molise: come fare per averle

Case vacanze gratis in Molise: come fare per averle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:46
CONDIVIDI

Case vacanze gratis in Molise per l’estate 2020: come funziona e cosa fare per averle

molise
Vacanza gratis nei borghi del Molise, Pesche

Vieni in vacanza in Molise gratis? Sì, hanno risposto migliaia di persone da tutto il mondo. Un successo straordinario l’iniziativa lanciata dall’Associazione ‘Amici del Morrutto’ per rilanciare l’estate 2020 e far arrivare i turisti in Molise. L’obiettivo è di attrarre nuove persone in questa regione inserita dal New York Times fra le 52 mete da vedere nel 2020. E per far sì che i turisti arrivino e si possano innamorare di questi luoghi si regala un soggiorno di una settimana

Il progetto è stato lanciato dal piccolo centro di San Giovanni in Galdo, ma dato il grande successo molti altri borghi del Molise faranno lo stesso. Non solo italiani, ma anche irlandesi, spagnoli, francesi, polacchi hanno chiamato per avere informazioni su questa proposta.

Case vacanze gratis in Molise: come funziona

Una vacanza di una settimana in una casa di un piccolo borgo del Molise. Completamente gratis. E’ questa l’iniziativa lanciata dall’associazione Amici del Morrutto assieme all’amministrazione comunale di San Giovanni in Galdo in provincia di Campobasso che ha riscosso enorme successo con telefonate provenienti da ogni angolo d’Italia e d’Europa.

Il progetto prevede che durante l’estate 2020, fra luglio e settembre, siano offerti 40 soggiorni di una settimana ciascuno nelle case del borgo di San Giovanni in Galdo. I requisiti per poter partecipare sono di non avere case di proprietà in Molise, nè parenti residenti in Molise.

Leggi anche -> Borghi del Molise da visitare nell’estate 2020

L’obiettivo è quello di promuovere il turismo in questa regione, di far scoprire questa zona d’Italia, la sua natura, la cucina e i suoi borghi. San Giovanni in Galdo si trova in una posizione strategica immerso nel verde ed equidistante dal mare e dalla montagna. In appena 40 minuti si raggiungono le spiagge di Termoli e in un’oretta si arriva sul Gargano. E per arrivarci ci sono due ore di strada da Napoli e tre da Roma.

San Giovanni in Galdo conta solo 539 abitanti e trascorrere una settimana qui significa riequilibrarsi sui ritmi della natura, riscoprire dei piacere autentici, godere di un clima piacevole e farsi coccolare dall’ospitalissima comunità locale.

L’iniziativa che potrebbe essere copiata già quest’estate da altri paesi vuole portare turismo nella regione e ripopolare i comuni vittime di una fuga di abitanti. Sul sito dell’associazione Morrutto.com potete trovare il regolamento completo per partecipare.

Per partecipare bisogna:

  • non avere case in Molise
  • non essere residenti in Molise
  • non avere parenti residenti in Molise
  • indicare le motivazioni per le quali volete andare in Molise
  • inviare tutto via mail tramite il modulo scaricabile dal sito morrutto.com
CONDIVIDI
Articolo precedenteTurismo: un nuovo bonus da 600 euro per gli stagionali
Articolo successivoChi l’ha visto? Federica Sciarelli non ci sta e attacca: “Sono arrabbiata”
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.