Home Meteo Meteo della settimana del 22 giugno: arriva il gran caldo estivo

Meteo della settimana del 22 giugno: arriva il gran caldo estivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30
CONDIVIDI

Meteo della settimana del 22 giugno: in arrivo il gran caldo estivo. Le previsioni del tempo.

meteo settimana 22 giugno caldo
Caldo (iStock)

Finalmente arriva l’estate, quella vera. Dopo giorni di tempo incerto e variabile, con piogge, vento, acquazzoni e temperature decisamente fuori stagione, quasi autunnali, specialmente al centro Nord, è in arrivo il gran caldo. Entreremo nel pieno dell’estate, quella vera, ma il tempo non sarà lo stesso in tutta Italia. Almeno a inizio settimana. Scopriamo le previsioni del tempo in dettaglio.

Leggi anche –> Meteo, quando arriva il super caldo dell’estate 2020

Meteo settimana del 22 giugno: gran caldo estivo

Un’alta pressione di origine sub-tropicale è in rimonta sull’Europa occidentale e porterà un deciso rialzo delle temperature anche sull’Italia, in particolare tra le giornate di martedì 23 e mercoledì 24 giugno. Un’ondata di caldo interesserà la Spagna, la Francia e le regioni di Nord Ovest in Italia, mentre quelle del Sud e del versante adriatico resteranno più ai margini. Il gran caldo, dunque, non investirà tutta Italia, almeno non subito. Tra lunedì 22 e martedì 23 giugno le regioni meridionali e quelle orientali saranno ancora soggette alle correnti più fresche provenienti dall’Europa orientale, che hanno generato il tempo variabile degli ultimi giorni.

Invece, al Nord Italia e sulle regioni del medio e alto Tirreno, il gran caldo portato dall’anticiclone arriverà già nel corso della giornata di lunedì 22 giugno. Su queste zone il tempo sarà stabile e per lo più soleggiato. Il deciso rialzo delle temperature si verificherà soprattutto sulle pianure di Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto, al Nord, e tra la Toscana e il Lazio,al Centro. Il termometro potrà raggiungere anche punte di 31-32° C. Come annuncia 3bmeteo.

Sulle regioni adriatiche centro meridionali e più diffusamente al Sud, invece, le temperature saranno ancora fresche per il periodo e il tempo variabile. La depressione presente sui Balcani, infatti, continuerà ancora a influenzare le condizioni climatiche di queste zone, portando aria più fresca dal Nord Est dell’Europa. Pertanto nella giornata di lunedì 22 giugno, sulle regioni centro meridionali dell’Adriatico e sulle restanti del Mezzogiorno il tempo sarà ancora caratterizzato da nuvolosità irregolare, con piogge sparse e possibili acquazzoni tra Molise, Puglia, Basilicata, bassa Campania e Calabria. Sarà più asciutto su Marche e Abruzzo, con cieli parzialmente e irregolarmente nuvolosi.

Leggi anche –> Meteo estate 2020: cambia tutto, ecco come sarà

Al Centro Sud il tempo migliorerà nella giornata di martedì 23 giugno, con una residua instabilità solo sulle regioni meridionali, con qualche pioggia sparsa tra Campania e Calabria.

previsioni-meteo-16-22-marzo-2020 (2)
Pixabay

La prima ondata di caldo dell’estate 2020

Tra martedì 23 e mercoledì 24 giugno, la prima ondata di caldo della stagione estiva dovrebbe interessare tutta Italia, raggiungendo il suo apice. Le temperature saliranno fino a 32-33° C su città come Roma e Firenze, mentre sulla Pianura Padana verranno raggiunti valori ancora più elevati, fino a 33-34° C, specialmente su Emilia, bassa Lombardia e basso Veneto. Segno inequivocabile dell’arrivo dell’estate. Il gran caldo arriverà anche sulla Sardegna, dove si avranno massime fino a 34-35° C sulle zone interne occidentali dell’isola. Sulle regioni meridionali, invece, i valori resteranno più sulla media, con le massime tra i 28-29° C sulle regioni peninsulari e fino a 30-31° C sulla Sicilia.

Il tempo sarà prevalentemente stabile e soleggiato su tutta Italia, salvo qualche nuvolosità irregolare sparsa e qualche breve pioggia locale sui rilievi.

Verso la fine della settimana, tuttavia, è in arrivo una nuova instabilità portata dalla bassa pressione in atto sui Balcani. Già nella notte tra mercoledì 24 e giovedì 25 giugno è prevista qualche pioggia al Centro Nord. Tra giovedì e venerdì 26 giugno una nuova perturbazione potrebbe colpire le regioni orientali del Centro Nord, con nuovi fenomeni e un generale calo delle temperature al Nord. Si tratta comunque di una tendenza ancora da confermare.

Leggi anche –> Meteo Estate 2020, sarà da incubo: la più calda della storia

meteo settimana 22 giugno caldo
Caldo torrido (iStock)