Home Destinazioni e Guide turistiche Bandiere Blu 2020: le spiagge del Lazio per l’estate

Bandiere Blu 2020: le spiagge del Lazio per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30
CONDIVIDI

Bandiere Blu 2020: le spiagge del Lazio per l’estate. Dove andare in vacanza, le spiagge migliori.

bandiere blu 2020 lazio
San Felice Circeo (Adobe Stock)

Il Lazio è un’altra regione italiana che nel tempo ha visto crescere le sue Bandiere Blu. Quest’anno conferma i 9 vessilli che aveva già lo scorso anno, assegnati ad altrettante località balneari delle province di Latina e di Roma, e si piazza al settimo posto tra le regioni più premiate, dietro l’Abruzzo. Il litorale laziale ha visto crescere la qualità dei servizi ai turisti negli ultimi anni e potrebbe ricevere altre Bandiere Blu in futuro.

Tra le località premiate oltre a quelle di mare troviamo anche una spiaggia di lago, Trevignano Romano, affacciata sul Lago di Bracciano. Le Bandiere Blu, infatti, vengono assegnate anche alle spiagge lacustri.

Leggi anche –> Bandiere Blu 2020: le migliori spiagge d’Italia sono 407

Bandiere Blu 2020: le spiagge del Lazio

L’Italia vede crescere ogni anno il numero di Bandiere Blu assegnate alle sue località balneari. Un riconoscimento importante che premia la qualità delle acque dei nostri mari e laghi, la bellezza dei luoghi, la pulizia delle spiagge e la sempre maggiore attenzione alla tutela ambientale senza dimenticare la qualità e la varietà dei servizi offerti. Quest’anno, i Comuni italiani premiati sono 12 in più: vanno dai 183 del 2019 ai 195 del 2020. Sono aumentate anche le Bandiere assegnate alle singole spiagge, marine e lacustri, e agli approdi turistici: dalle 385 del 2019 alle 407 del 2020. Infatti, le Bandiere Blu sono assegnate a specifiche spiagge dei vari Comuni, non necessariamente a tutte le spiagge di uno stesso Comune. Una differenza di cui si deve tenere conto.

Le Bandiere Blu sono il riconoscimento che viene attributo ogni anno dalla ong FEE – Foundation for Environmental Education alle migliori località balneari in Europa, sia di mare che di lago, premiando la pulizia delle acque e delle spiagge, i servizi e la sostenibilità, oltre alla bellezza dei luoghi e del mare. Per ottenere il prestigioso vessillo, infatti, sono importanti anche la tutela ambientale e i servizi ai turisti: accessibilità delle spiagge, presenza di aree vedi, di piste ciclabili e percorsi pedonali, servizi essenziali (come toilette e punti di ristoro) e la raccolta differenziata dei rifiuti.

La regione Lazio ha visto crescere negli anni le sue Bandiere Blu. Quest’anno conferma le 9 Bandiere riconosciute alle sue località balneari già lo scorso anno. Si tratta delle spiagge di famose località della provincia di Latina e di quella di Roma. In quest’ultima è premiata anche una spiaggia di lago, quella di Trevignano Romano sul Lago di Bracciano. Mentre in provincia di Latina riceve la Bandiera Blu la spiaggia di un’isola, Cala Nave a Ventotene, nell’arcipelago delle Isole Pontine.

Qui di seguito trovate tutte le località e le spiagge del Lazio premiate con le Bandiere Blu 2020, suddivise per provincia.

Bandiere Blu 2020 della provincia di Latina

bandiere blu 2020 lazio
Sperlonga (iStock)
  • San Felice Circeo – Litorale
  • Sabaudia – Lungomare
  • Ventotene – Cala Nave
  • Latina – Latina Mare
  • Terracina – Levante, Ponente
  • Gaeta – Arenauta, Ariana, Sant’Agostino, Serapo
  • Sperlonga – Lago Lungo, Bazzano, Ponente, Levante

Bandiere Blu 2020 della provincia di Roma

Lago di Bracciano, Trevignano Romano (iStock)
  • Anzio – Tor Caldara, Riviera di Ponente, Riviera di Levante, Marechiaro, Lido Di Lavinio, Lido Dei Pini, Colonia
  • Trevignano Romano – Via della Rena

Leggi anche –> Bandiere Verdi 2020: le spiagge italiane a misura di bambino

bandiere blu 2020 lazio
Spiaggia di Sabaudia, Circeo (Wikipedia)