Home Destinazioni e Guide turistiche Bandiere Blu 2020: le spiagge dell’Abruzzo per l’estate

Bandiere Blu 2020: le spiagge dell’Abruzzo per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:07
CONDIVIDI

Bandiere Blu 2020: le spiagge dell’Abruzzo per l’estate. Dove andare in vacanza, le spiagge migliori.

bandiere blu 2020 abruzzo
Fossacesia Marina (Adobe Stock)

Tra le regioni più premiate d’Italia con la Bandiera Blu c’è anche l’Abruzzo che quest’anno vede confermate le 10 Bandiere dello scorso anno e sale di due posizioni, dall’ottava alla sesta, per via della salita in classifica di Puglia (dal sesto al quarto posto)  e Calabria (dal settimo al quinto). La regione, comunque, è ancora lontana dalle 14 Bandiere Blu del 2013, ma è sempre in tempo per recuperare.

Nel frattempo, l’Italia ha visto crescere costantemente le Bandiere Blu assegnate alle sue località balneari, sia marine che lacustri.

Leggi anche –> Bandiere Blu 2020: le migliori spiagge d’Italia sono 407

Bandiere Blu 2020: le spiagge dell’Abruzzo

Le Bandiere Blu sono il riconoscimento ambito da tutte le località balneari, indice di pulizia delle acque e di qualità dei servizi offerti ai turisti. Le Bandiere sono assegnate ogni anno dalla ong FEE – Foundation for Environmental Education alle migliori località balneari in Europa, sia di mare che di lago, premiando la pulizia delle acque e delle spiagge, i servizi e la sostenibilità, oltre alla bellezza dei luoghi e del mare. Per ottenere il prestigioso vessillo, infatti, sono importanti anche la tutela ambientale e i servizi ai turisti: accessibilità delle spiagge, presenza di aree vedi, di piste ciclabili e percorsi pedonali, servizi essenziali (come toilette e punti di ristoro) e la raccolta differenziata dei rifiuti.

Anche quest’anno l’Italia ha ottenuto un numero maggiore di Bandiere Blu rispetto all’anno precedente. I Comuni premiati sono 12 in più: passano dai 183 del 2019 ai 195 del 2020. Sono aumentate anche le Bandiere assegnate alle singole spiagge, marine e lacustri, e agli approdi turistici: dalle 385 del 2019 alle 407 del 2020.

L’Abruzzo è una delle regioni che si posizionano nella parte alta della classifica delle più premiate. Quest’anno conferma le 10 Bandiere Blu ottenute lo scorso anno, tra le quali sono incluse anche due località lacustri, Scanno e Villalago, in provincia dell’Aquila.

Leggi anche –> Viaggi in Italia per l’estate 2020: i borghi d’Abruzzo

Qui di seguito trovate tutte le località e le spiagge dell’Abruzzo premiate con le Bandiere Blu 2020, suddivise per provincia. Ricordiamo che le Bandiere Blu sono assegnate a specifiche spiagge dei vari Comuni, non necessariamente a tutte le spiagge di uno stesso Comune. Una differenza di cui si deve tenere conto.

Bandiere Blu 2020 della provincia di Chieti

bandiere blu 2020 abruzzo
Vasto, Punta Penna e Punta Aderci (Benghazi69 at English Wikipedia, CC BY-SA 3.0)
  • San Salvo – San Salvo Marina
  • Vasto – Punta Penna, Vignola
  • Fossacesia – Fossacesia Marina

Leggi anche –> Viaggi virtuali: alla scoperta della Costa dei Trabocchi, meraviglia d’Abruzzo

Bandiere Blu 2020 della provincia di L’Aquila

Lago di San Domenico, Villalago (iStock)
  • Villalago – Villalago
  • Scanno – Acquevive – Gestione Ciccotti, Parco dei Salici

Bandiere Blu 2020 della provincia di Teramo

Spiaggia di Pineto (iStock)
  • Silvi – Parco Marino Torre del Cerrano, Arenile Sud, Lungomare Centrale
  • Giulianova – Lungomare Zara
  • Pineto – S. Maria A Valle Nord, S. Maria a Valle Sud, Torre Cerrano, Corfù, Villa Fumosa, Lungomare dei Pini/Pineta Catucci
  • Roseto degli Abruzzi – Lungomare Sud, Lungomare Nord, Lungomare Centrale
  • Tortoreto – Spiaggia del Sole

Leggi anche –> Bandiere Verdi 2020: le spiagge italiane a misura di bambino

bandiere blu 2020 abruzzo
Giulianova, lungomare (Mimmonet, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)