Home Destinazioni e Guide turistiche Bandiere Blu 2020: le spiagge della Sardegna per l’estate

Bandiere Blu 2020: le spiagge della Sardegna per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14
CONDIVIDI

Bandiere Blu 2020: le spiagge della Sardegna per l’estate. Dove andare in vacanza, le spiagge migliori.

bandiere blu 2020 sardegna
Spiaggia del Relitto, Isola di Caprera, La Maddalena (Di Carlo Pelagalli, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

La splendida Sardegna negli ultimi anni ha visto crescere il numero delle sue Bandiere Blu, risalendo la classifica nazionale e posizionandosi tra le regioni più premiate d’Italia. Certo, non ai primissimi posti, ma in posizioni di tutto riguardo dopo essere stata per anni una sorta di Cenerentola della Bandiera Blu. Il motivo è presto spiegato, nonostante le sue spiagge bellissime e incontaminate, il mare pulitissimo dalle acque cristalline, la Sardegna ha soprattutto spiagge selvagge, libere ma con pochi servizi e spesso in luoghi impervi e difficili da raggiungere. Poiché con la Bandiera Blu si premia non solo la qualità delle acque e la pulizia e la bellezza delle spiagge ma anche i servizi offerti ai turisti e l’accessibilità, ecco perché negli anni la Sardegna ha avuto pochissime spiagge che potevano vantare l’ambito vessillo. Negli ultimi anni, però, la regione si è rifatta, guadagnando Bandiere Blu e posizioni importanti.

Nel 2020, la Sardegna ha confermato le 14 Bandiere Blu dello scorso anno e il quinto posto nella classifica delle regioni italiane. Di seguito trovate l’elenco completo.

Leggi anche –> Bandiere Blu 2020: le migliori spiagge d’Italia sono 407

Bandiere Blu 2020: le spiagge della Sardegna

L’Italia vede crescere ogni anno le Bandiere Blu che premiano le sue località balneari migliori, in termini di qualità delle acque, pulizia delle spiagge, accessibilità e servizi e tutela dell’ambiente. I Comuni premiati sono 12 in più: passano dai 183 del 2019 ai 195 del 2020. Sono aumentate anche le Bandiere assegnate alle singole spiagge, marine e lacustri, e agli approdi turistici: dalle 385 del 2019 alle 407 del 2020.

Le Bandiere Blu vengono assegnate dalla ong FEE – Foundation for Environmental Education alle migliori località balneari in Europa, sia di mare che di lago, premiando la pulizia di acque e spiagge, la sostenibilità e la qualità dei servizi, oltre alla bellezza dei luoghi e del mare. Per ottenere il prestigioso vessillo, infatti, sono importanti anche la tutela ambientale e i servizi ai turisti: accessibilità delle spiagge, presenza di aree vedi, di piste ciclabili e percorsi pedonali, servizi essenziali (come toilette e punti di ristoro) e la raccolta differenziata dei rifiuti.

Tra le regioni più premiate d’Italia c’è anche la Sardegna e non poteva essere altrimenti, viste le sue spiagge meravigliose, che negli anni hanno aumentato e migliorato ti servizi forniti e l’accessibilità. L’isola ha confermato quest’anno le 14 Bandiere Blu già ottenute lo scorso anno, piazzandosi sempre al quinto posto, dietro a: Liguria, Toscana, Campania e a Marche e Puglia pari merito al quarto posto.

Di seguito segnaliamo tutte le località e le spiagge della Sardegna premiate con le Bandiere Blu 2020, suddivise per provincia. Ricordiamo che le Bandiere Blu sono assegnate a specifiche spiagge dei vari Comuni, non necessariamente a tutte le spiagge di uno stesso Comune. Una differenza di cui si deve tenere conto.

Bandiere Blu 2020 della provincia di Cagliari

Spiaggia di Porto Tmamatzu, Teulada, Sardegna (iStock)
  • Teulada – Portu Tramatzu, Sabbie Bianche, Tuerredda
  • Quartu S. Elena – Poetto, Mare Pintau

Bandiere Blu 2020 della provincia di Carbonia-Iglesias

  • Sant’Antioco – Maladroxia

Bandiere Blu 2020 della provincia di Nuoro

bandiere blu 2020 sardegna
Barisardo (iStock)
  • Bari Sardo – Bucca ‘e Strumpu / Torre di Bari / Planargia

Bandiere Blu 2020 della provincia di Ogliastra

  • Tortolì – Lido di Cea, Lido di Orrì (I e II Spiaggia), Muxì (Il Golfetto), Orrì Foxilioni, Ponente (nota “La Capannina”), Porto Frailis

Bandiere Blu 2020 della provincia di Olbia-Tempio

bandiere blu 2020 sardegna
Badesi, spiaggia Li Junchi (iStock)
  • Badesi – Li Junchi, Li Mindi – Lu Stangioni, Pirrotto Li Frati-Baia delle Mimose

Bandiere Blu 2020 della provincia di Oristano

  • Oristano – Torregrande

Bandiere Blu 2020 della provincia di Sassari

Ampurias, Castelsardo.
  • Castelsardo – Madonnina/Stella Maris, Sacro Cuore/Ampurias
  • Trinità D’Agultu e Vignola – La Marinedda/Cala Sarraina, Spiaggia Lunga Isola Rossa
  • Santa Teresa Gallura – Rena Ponente (Loc. Capo Testa), Rena Bianca, Zia Culumba (Loc. Capo Testa, Rena di Levante), La Taltana – Santa Reparata
  • Sassari – Porto Ferro, Porto Palmas
  • Palau – Isolotto, Palau Vecchio
  • La Maddalena – Tegge, Monti D’a Rena, Bassa Trinità, Porto Lungo, Spalmatore, Caprera Relitto, Caprera Due Mari
  • Sorso – Marina di Sorso (IV/V pettine), Spiaggia della Marina

Leggi anche –> Bandiere Verdi 2020: le spiagge italiane a misura di bambino

bandiere blu 2020 sardegna
Lido di Orrì, Tortolì (Wikipedia)