Home Destinazioni e Guide turistiche Bandiere Blu 2020: le spiagge della Campania per l’estate

Bandiere Blu 2020: le spiagge della Campania per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00
CONDIVIDI

Bandiere Blu 2020: le spiagge della Campania per l’estate. Dove andare in vacanza, le località di mare migliori.

bandiere blu 2020 campania
Vico Equense (Adobe Stock)

Le bellissime spiagge della Campania si posizionano al terzo posto della classifica italiana delle Bandiere Blu 2020. Come le prime due regioni, Liguria e Toscana, anche la Campania vede aumentare quest’anno le Bandiere assegnate ai suoi Comuni. Quest’anno ne guadagna una in più, passando da 18 a 19, con la nuova entrata di Vico Equense.

La Campania tallona la Toscana che ha 20 Bandiere Blu. La regione negli ultimi anni è cresciuta moltissimo, scavalcando anche le Marche che per anni hanno mantenuto il terzo posto. Del resto una grande regione con spiagge bellissime da Capri a Sorrento alla costa cilentana non poteva non conquistare nuove Bandiere Blu. I miglioramenti e i nuovi servizi hanno fatto si che la regione si piazzasse tra le prime in Italia per qualità dei servizi balneari. Come sappiamo, infatti, per ottenere la Bandiera Blu non bastano le spiagge belle e il mare pulito.

Leggi anche –> Bandiere Blu 2020: le migliori spiagge d’Italia sono 407

Bandiere Blu 2020: le spiagge della Campania

Con le 19 Bandiere Blu di quest’anno, la Campania si conferma al terzo posto tra le regioni italiane più premiate e Bandiere Blu 2020, dopo la Liguria e la Toscana. Una posizione che detiene dal 2018. Il prestigioso vessillo viene assegnato ogni anno dalla ong FEE – Foundation for Environmental Education alle migliori spiagge europee per pulizia delle acque, tutela ambientale e qualità dei servizi.

L’Italia quest’anno ha aumentato il numero delle Bandiere Blu assegnate alle sue località balneari, alle spiagge e agli approdi turistici. I Comuni premiati sono 12 in più: passano dai 183 del 2019 ai 195 del 2020. Sono aumentate anche le Bandiere assegnate alle singole spiagge, marine e lacustri, e agli approdi turistici: dalle 385 del 2019 alle 407 del 2020.

Le Bandiere Blu premiano la pulizia delle acque e la bellezza dei luoghi, ma non solo. Ai fini dell’attribuzione del prestigioso vessillo sono importanti anche la tutela ambientale e i servizi ai turisti: dall’accessibilità delle spiagge alla presenza di aree vedi, di piste ciclabili e percorsi pedonali, dai servizi essenziali (toilette e punti di ristoro) alla raccolta differenziata dei rifiuti. Tra le regioni italiane, la Campania è tra quelle che hanno le migliori offerte di questi servizi, oltre a località balneari e spiagge bellissime, con mare pulito e bellissimo.

Leggi anche –> Viaggi in Italia per l’estate 2020: i borghi della Campania

Di seguito segnaliamo tutte le località e le spiagge della Campania premiate con le Bandiere Blu 2020, suddivise per provincia. Quest’anno con la nuova entrata di Vico Equense salgono a 19 le Bandiere Blu della Campania, dalle 18 dello scorso anno. Le Bandiere, va ricordato, sono assegnate a specifiche spiagge dei vari Comuni, non necessariamente a tutte le spiagge di uno stesso Comune.

Bandiere Blu 2020 della provincia di Napoli

Sorrento, Marina Grande (Adobe Stock)
  • Anacapri – Faro/Punta Carena, Gradola/Grotta Azzurra
  • Massa Lubrense – Baia delle Sirene, Marina del Cantone, Marina di Puolo, Recommone
  • Vico Equense – Bikini, Scrajo Mare, Marina di Vico, Capa La Gala
  • Sorrento – San Francesco/Marina Grande, Riviera di Massa
  • Piano di Sorrento – Marina di Cassano

Bandiere Blu 2020 della provincia di Salerno

bandiere blu 2020 campania
Agropoli, Cilento, Campania (iStock)
  • Montecorice – Baia Arena, Spiaggia Capitello, Spiaggia Agnone, San Nicola
  • Ispani – Ortoconte/Capitello
  • Capaccio – Licinella, Varolato/La Laura/Casina D’Amato, Torre di Paestum/Foce Acqua dei Ranci
  • Agropoli – Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco, Torre San Marco, Trentova
  • Pisciotta – Ficaiola/Torraca/Gabella, Pietracciaio/Fosso della Marina/Marina Acquabianca
  • Casal Velino – Dominella/Torre, Lungomare/Isola
  • Sapri – San Giorgio, Cammarelle
  • Centola – Palinuro (Porto/Dune e Saline), Marinella
  • San Mauro Cilento – Mezzatorre
  • Vibonati – Santa Maria Le Piane, Torre Villammare, Oliveto
  • Pollica – Acciaroli, Pioppi
  • Positano – Spiaggia Grande, Spiaggia Arienzo, Spiaggia Fornillo
  • Castellabate – Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo/San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro
  • Ascea – Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea

Leggi anche –> Bandiere Verdi 2020: le spiagge italiane a misura di bambino

cbandiere blu 2020 campania
Spiaggia di Castellabate (iStock)