Home News Brasile, numero record di vittime da Covid. Bolsonaro: “Moriremo tutti”

Brasile, numero record di vittime da Covid. Bolsonaro: “Moriremo tutti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04
CONDIVIDI

Ieri il Brasile ha fatto registrare il numero record di vittime di Coronavirus con 1.262 decessi in sole 24 ore. Il presidente Bolsonaro ha commentato con una frase choc.

Nelle ore in cui l’Italia sblocca anche gli spostamenti tra le regioni, nel resto del mondo l’emergenza Coronavirus continua a fare paura. Se, infatti, nel territorio europeo la fase acuta dell’emergenza sembra essere stata superata da tutte le nazioni, nel resto del mondo la situazione è differente. Il Paese maggiormente colpito dalla pandemia rimangono gli Stati Uniti in cui ieri sono state registrate altre 1000 vittime ed in cui il computo totale dei decessi è salito ad oltre 106 mila.

Leggi anche ->Coronavirus Stati Uniti | festa in piscina scatena enorme focolaio

Stando a quanto rivelato dagli esperti tuttavia la curva di contagi sembra essere giunta al tanto agognato plateau. Non è chiaro, però, se l’ondata di proteste e manifestazioni che sta attraversando la nazione a stelle e strisce possa riportare ad una nuova risalita dei contagi. Al momento, infatti, ciò che preoccupa maggiormente è la situazione di tensione sociale che si sta respirando da quelle parti.

Leggi anche ->Brasile, coronavirus: si dimette ministro della Salute

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Brasile, record di vittime in un giorno

Dalla fine di aprile il Paese con il maggior numero di contagi giornalieri è il Brasile. Nella nazione sudamericana la curva di contagio continua ad essere in costante salita ed il numero di contagiati è giunto a 555.383, circa la metà di quelli di tutto il Sud America (1.089.479). Una situazione talmente grave da aver indotto il ministro della Salute a rassegnare le dimissioni a metà maggio e che non accenna a migliorare.

Solo nella giornata di ieri sono stati registrati 28.936 contagi ed un numero record di morti (1.262) che ha portato il computo totale delle vittime a 31.199. In poco più di un mese il Brasile è diventato la seconda nazione per numero di contagiati e la quarta per numero di vittime. Dato il trend, però, non è difficile immaginare che presto anche questo dato possa peggiorare sino a far diventare il Brasile il secondo Paese maggiormente colpito al mondo. In una situazione così drammatica pesano come macigni le dichiarazioni del presidente Bolsonaro, che commentando il record di morti in un giorno ha detto: “Mi dispiace per le vittime di Covid ma moriremo tutti”.